Carrelli igienizzati in 5 secondi, nei negozi della catena arriva il primo sanificatore

Il primo dispositivo Hygenic Cart è stato installato nel punto vendita Iperal di Cassina de' Pecchi, alle porte della Brianza

Il dispositivo per la sanificazione dei carrelli

Cinque secondi. Questo il tempo che Hygenic Cart, un innovativo dispositivo per l'igienizzazione, impiega per sanificare un carrello della spesa. Lo strumento, scelto dalla catena di supermercati Iperal per offrire ai clienti un'ulteriore garanzia per la tutela della saluta pubblica, è stato installato mercoledì fuori dal punto vendita di Cassina de' Pecchi, comune milanese alle porte della Brianza.

Grazie a un automatismo esclusivo il dispositivo consente all’utente di sanificare integralmente e personalmente il carrello in pochi secondi, assicurando che i locali commerciali e gli utenti non vengano contaminati e garantendo l’abbattimento al 99% della carica batterica e virale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo sanificatore di carrelli è stato installato mercoledì 22 aprile nel punto vendita del Milanese. Il test al momento sta avendo un buon riscontro - spiegano dalla catena - e a breve si potrebbe decidere se dotare eventualmente dello strumento anche tutti gli altri punti vendita della catena che è presente anche sul territorio di Monza e Brianza con alcuni supermercati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alunno positivo: cosa succede ai suoi compagni (e ai loro genitori)

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Una domenica dal sapore medievale, tra i borghi e i castelli della Lombardia

  • Dove andare a fare castagne senza allontanarsi troppo da Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento