rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Coronavirus

Da oggi in vigore il green pass rafforzato: cosa cambia e quando serve il super green pass

Da lunedì 6 dicembre entra in vigore il super green pass. Tutte le novità

Il green pass si sdoppia. Da oggi, lunedì 6 dicembre, la certificazione verde anti covid si divide in due. Accanto al green pass "base" - che si ottiene con la vaccinazione, con un certificato di guarigione dal covid o con un tampone molecolare o antigenico - fa infatti il suo esordio il "green pass rafforzato", valido soltanto per chi si è vaccinato o per chi è guarito. 

A disciplinare il perimetro di utilizzo del nuovo documento è il decreto legge del governo Draghi approvato dal consiglio dei ministri lo scorso 24 novembre - e "attivo" almeno fino al 15 gennaio - con l'obiettivo, dichiarato, di contenere la quarta ondata dell'epidemia covid e di piegare nuovamente la curva dei contagi e dei ricoveri. 

Quando serve il super green pass

Ma quando servirà il super green pass? A rispondere è il sito dell'esecutivo: per "spettacoli, spettatori di eventi sportivi, ristorazione al chiuso, feste e discoteche, cerimonie pubbliche". 

In pratica da oggi l'accesso a teatri, cinema, stadi, palazzetti dello sport e bar e ristoranti al chiuso è consentito soltanto ai vaccinati e ai guariti, che sono quindi in possesso del green pass rafforzato. Per chi ha il green pass "base", invece, nulla da fare. Il super green pass permetterà di tenere i ristoranti e i bar aperti anche in un'ipotetica zona arancione, con possibilità di ingresso riservata però a chi ha la certificazione verde rafforzata. 

Chi è già in possesso del green pass "vecchio" - ha fatto sapere il governo - non dovrà scaricarne uno nuovo perché è stata aggiornata l'app Verifica C19, che quindi riconoscerà in automatico le certificazioni verde rafforzate. 

Super green pass, tutte le domande e le risposte

Quando serve il green pass base (anche sui mezzi)

Ma il super green pass non sarà l'unica novità di oggi. A partire da lunedì 6 dicembre, infatti, sarà allargato anche il campo di utilizzo del green pass "base". "L’obbligo di green pass - si legge sul sito del governo - viene esteso a ulteriori settori: alberghi, spogliatoi per l’attività sportiva, servizi di trasporto ferroviario regionale e interregionale, servizi di trasporto pubblico locale". 

Da oggi quindi il certificato verde anti covid, già necessario per entrare nei luoghi di lavoro, servirà anche per gli hotel, per i centri sportivi - palestre, piscine, campetti, piste da sci -, per i treni regionali Trenord e per metro, bus e tram Atm a Milano. Resta, inoltre, l'obbligo di green pass - è valido anche il "base" - per prendere treni ad alta velocità a lunga percorrenza e per gli aerei. Green pass base anche per le fiere.

Il green pass "base" e quello rafforzato durano entrambi nove mesi, ma il super green pass "scade" se al termine dei nove mesi non si fa la terza dose. Da tutte le misure sono esclusi per ora i ragazzi al di sotto dei 12 anni - per loro le vaccinazioni dovrebbero partire a metà mese - e tutti gli esenti dalla campagna vaccinale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da oggi in vigore il green pass rafforzato: cosa cambia e quando serve il super green pass

MonzaToday è in caricamento