Nuovi tendoni fuori dal Pronto Soccorso a Vimercate per fronteggiare l'emergenza

Il sopralluogo del sindaco Francesco Sartini giovedì mattina: "Grazie ai volontari"

Le tende allestite fuori dall'ospedale di Vimercate (Foto Facebook)

L'ospedale di Vimercate e il Pronto Soccorso diventano più "grandi". Giovedì la Protezione Civile del Comune di Vimercate e la Protezione Civile di Monza e Brianza con il supporto di AVPS e di altri gruppi brianzoli hanno allestito nell'area esterna della struttura sanitaria di via Santi Cosma e Damiano nuovi presidi medici avanzati. 

Tendoni per l'emergenza fuori dall'ospedale

Le quattro strutture di proprietà della Protezione civile Regionale ospitano posti letto e poltrone per il supporto respiratorio dei pazienti e sono direttamente collegate con il pronto soccorso (il cui accesso è differenziato a seconda di percorsi Covid e no Covid). Le aree consentiranno di fronteggiare al meglio l'emergenza in corso, permettendo di avere - in caso di necessità - nuove postazioni di monitoraggio. "Anche se speriamo tutti che non vengano utilizzato" ha precisato il sindaco del comune di Vimercate Francesco Sartini che giovedì mattina ha effettuato un sopralluogo in ospedale per seguire l'avanzamento dei lavori.

Si tratta di quattro tende in tutto che si aggiungono alla struttura già precedentemente montata di alleggerimento del Pronto Soccorso. All'interno dei moduli riscaldati trovano spazio sei posti letto completi di dotazioni e sei poltrone. Le aree sono direttamente accessibili dal Pronto Soccorso.

"Il mio ringraziamento va ai volontari per l'impegno profuso e al personale ospedaliero perché stanno affrontando la situazione a testa bassa senza cercare visibilità ma facendo il possibile e anche l'impossibile per tutelare la salute e dare a tutti la possibilità di essere curati" ha aggiunto il primo cittadino vimercatese. Intanto i dati aggiornati a giovedì 2 aprile relativi al numero dei contagi in città è salito a 138. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Circa 250 pazienti Covid-19 e un nuovo serbatoio di ossigeno

Sono circa duecentocinquanta i pazienti Covid ricoverati all'ospedale di Vimercate e per far fronte alla crescente necessità di ossigeno medicale nella struttura sanitaria è stato installato un secondo serbatoio. Il nuovo dispositivo si affianca a uno già esistente e consente di far fronte ad una domanda maggiore di ossigeno. Dei duecentocinquanta pazienti Covid, venti sono in Terapia Intensiva e sessanta posti letto si trovano in area subintensiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento