menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Parco di Monza (Instagram@robotma)

Parco di Monza (Instagram@robotma)

Coronavirus, otto nuovi contagi a Monza: il Parco riapre per un test di tre giorni

Gli aggiornamenti

Otto nuovi contagi a Monza. Questo l'aggiornamento sull'evoluzione dell'emergenza sanitaria in città di venerdì 8 maggio. Sono ormai oltre 5mila invece i casi di contagio da Covid-19 in Brianza. Il numero dei casi positivi accertati dall'inizio dell'emergenza sanitaria in provincia è salito a 5.015 con 41 (giovedì erano stati 81) nuovi pazienti Covid registrati nella giornata di giovedì. In Regione Lombardia i casi di coronavirus sono adesso 80.723 con 609 nuovi positivi a cui - si legge nell'ultimo bollettino reso noto dal Pirellone - vanno aggiunti 25 casi riguardanti il mese di aprile e rendicontati in data 8 maggio. 

Oltre novanta invece (94) le vittime del virus che hanno perso la vita nell'ultima giornata in Lombardia. Ancora in calo i ricoveri in Terapia Intensiva con 80 persone in meno nei reparti nell'ultima giornata per un totale di 400 pazienti. Sono 146 in meno rispetto a giovedì i ricoveri nei reparti di degenza Covid non specializzati per la terapia intensiva. 

I numeri della curva dei contagi a Monza

Mentre in provincia di Monza e Brianza il numero dei contagi ha ormai superato le 5mila unità (5.015 il dato aggiornato a venerdì) nel capoluogo brianzolo la curva del contagio mostra numeri più contenuti. Nove i nuovi casi martedì, cinque mercoledì, tre nella giornata di giovedì, otto venerdì. "Numeri rassicuranti che, se confermati, aprono più di uno spiraglio per le prossime settimane" rendono noto da piazza Trento e Trieste da dove è stata programmato anche un test di riapertura del Parco della durata di tre giorni.

Test per la riapertura del Parco

Tre giorni di test per pianificare un’eventuale riapertura del Parco di Monza chiuso per l’emergenza coronavirus. Ad annunciarlo è stato il sindaco di Monza Dario Allevi che è anche Presidente del Consorzio Parco e Villa Reale. Da mercoledì 13 maggio prenderà il via per tre giorni uno “stress test”. Il test partirà mercoledì 13 maggio e terminerà venerdì 15. L’accesso al Parco sarà consentito solo per i pedoni che potranno entrare dai quattro varchi principali: Porta Monza, Porta Villasanta, Vedano Centrale e Porta San Giorgio; sarà aperto anche l’ingresso pedonale da Madonna delle Grazie. Viale Cavriga sarà inibito al traffico veicolare, che oggi in città è ancora molto ridotto, i Giardini Reali resteranno chiusi mentre riaprirà il parcheggio di Porta Monza. Gli orari di apertura saranno dalle ore 7.00 alle 20.30. 

Sarà obbligatorio entrare al Parco con la mascherina, che potrà essere tolta solo durante l’attività motoria. Sarà necessario mantenere un metro di distanza dagli altri, anche sulle panchine e due metri di distanza durante l’attività sportiva. Sarà vietato utilizzare aree giochi, attrezzi sportivi, svolgere attività ludico ricreative, fare feste e pic-nic. "Se lo stress test darà buoni risultati, come mi auguro, e se la curva dei contagi continuerà a mantenere i livelli di questi giorni anche prossimamente, soprattutto dopo l’allentamento delle misure di lockdown, potremo pensare a una riapertura definitiva per il Parco - conclude Dario Allevi – Il bilancio lo faremo nel fine settimana del 16/17 maggio, dati alla mano, e con il nuovo DPCM uscito".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il supermercato alle porte della Brianza dove 'si fa la spesa gratis'

Coronavirus

Per la Lombardia sarà l'ultima settimana in zona arancione?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Come funziona la truffa del pacco (e come difendersi)

  • Economia

    Validità e regole per il bonus vacanze 2021

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento