menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La cerimonia del 2 giugno a Monza in forma ridotta

La cerimonia del 2 giugno a Monza in forma ridotta

Coronavirus, ancora un'altra giornata con "zero" contagi a Monza: in Brianza + 7

I numeri

Una giornata con "zero" nuovi contagi. Di nuovo. Martedì 2 giugno per Monza è stata la seconda giornata negli ultimi tre giorni senza nuovi casi positivi in città. Ad annunciarlo è stato lo stesso sindaco Dario Allevi.

"La festa di oggi è stata accompagnata da un'altra importante buona notizia: a Monza per la seconda volta negli ultimi tre giorni non si sono registrati contagi nelle 24 ore precedenti" ha spiegato il primo cittadino monzese.

In provincia di Monza e Brianza, secondo l'ultimo vollettino reso noto da Regione Lombardia nel tardo pomeriggio del 2 giugno, ci sono stati sette nuovi contagi accertati, per un totale di 5.528 contagi dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Il numero degli attuali positivi in Lombardia invece è pari a 20.255 persone, con 606 persone in meno rispetto all'1 giugno. Dall'inizio della pandemia a oggi nella nostra regione sono stati accertati 89.205 casi di contagio, con 187 nuovi positivi nelle ultime ventiquattro ore. Un ricovero in meno nelle terapie intensive e -64 pazienti ricoverati nei reparti. Sono stati 12 i decessi nell'ultima giornata. 

A Monza 2 Giugno dedicato al coraggio di ripartire

"È stata una cerimonia del 2 Giugno in forma ridotta anche per la nostra città, quella di oggi, come nel resto del Paese. Ma il significato autentico della Festa della Repubblica è rimasto intatto: per questo ho voluto dedicare questa ricorrenza al coraggio di chi non si arrende e vuole far ripartire l'Italia. Dopo quasi 100 giorni di tempo sospeso le nostre città stanno riaprendo e sono chiamate a scommettere sul futuro" ha detto il sindaco Allevi.
"Una sfida che vede inevitabilmente in campo le Istituzioni che devono continuare a tutelare i cittadini durante questa tempesta e, contestualmente, sostenere le comunità locali agevolando la ripartenza. Fondamentale, per riprendere il largo, è riconoscere la tenacia dei singoli. Ecco perché la mia gratitudine va a tutti coloro che, durante l’emergenza, non hanno mai smesso di servire lo Stato e a chi sta provando a rialzare la saracinesca dopo mesi di chiusura, anche a costo di (ri)metterci del proprio". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Come funziona la truffa del pacco (e come difendersi)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Come funziona la truffa del pacco (e come difendersi)

  • Economia

    Validità e regole per il bonus vacanze 2021

  • social

    Bake Off Italia torna a Villa Borromeo ad Arcore

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento