rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
sanità

Accertamenti per ticket non pagati: ecco che cosa fare per mettersi in regola

Le modalità e le scadenze per i pagamenti

Sono molti, anche a Monza e Brianza, coloro che negli ultimi mesi si sono visti recapitare accertamenti per ticket non pagati (sia per visite specialistiche ambulatoriali, sia per l’acquisto dei farmaci). Accertamenti arrivati in applicazione dell’articolo 19 della legge regionale n.17 dell’8 agosto 2022. Per potersi avvalere delle agevolazioni previste dalla normativa bisogna inviare un'email all'indirizzo di posta elettronica esenzioni@ats-brianza.it, oppure telefonare all'ufficio Controllo esenzioni al numero 0341/482512 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30). 

Ecco le agevolazioni previste dalla normativa: per tutti coloro che hanno ricevuto il verbale di accertamento nel periodo 1 gennaio 2022 e 12 agosto 2022 (sono dunque escluse le posizioni di coloro che abbiano ricevuto un verbale nel 2021) la nuova scadenza per il pagamento è fissata per il 31 dicembre 2022. È possibile pagare esclusivamente l’importo corrispondente al ticket non versato, maggiorato degli interessi legali e delle spese del procedimento, senza pagare la sanzione amministrativa pecuniaria indicata nel verbale, chiedendo via mail all’Ufficio Controllo Esenzioni l’emissione del nuovo bollettino PagoPA con l’importo previsto. Il pagamento dovrà avvenire in un’unica soluzione non essendo consentiti pagamenti rateali.; i verbali ricevuti dal 13 agosto 2022 in poi conterranno il modulo per il pagamento tramite PagoPA già in sanatoria, con scadenza al 30 giugno 2023.

Inoltre è possibile presentare all'Ats Brianza -  entro il termine del 31 dicembre 2022 - formale richiesta di regolarizzare spontaneamente la propria posizione debitoria contattando l'ufficio Controllo esenzioni prioritariamente via mail per tutti coloro che hanno ricevuto l’ordinanza entro il 12 agosto 2022  il termine ultimo per procedere al pagamento è differito al 31 dicembre 2022, mentre per chi ricevuto l’ordinanza dal 13 agosto 2022 il termine ultimo per procedere al pagamento è differito al 30 giugno 2023. Si può scegliere di pagare in un’unica soluzione oppure è possibile richiedere un piano di rateizzazione che verrà concesso con la previsione di interessi al tasso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accertamenti per ticket non pagati: ecco che cosa fare per mettersi in regola

MonzaToday è in caricamento