Animali

Il sogno di Enpa sta per avverarsi: anche Monza avrà un Cras

L'annuncio del presidente di Enpa

"Per ora è ancora un sogno. Ma un sogno sempre più concreto che speriamo possa presto trasformarsi in realtà: finalmente Monza avrà il suo Centro recupero animali selvatici". A dare l'annuncio è Giorgio Riva, presidente dell'Enpa di Monza.

Per ora non c'è ancora nulla di scritto e definito. Ma l'annuncio, carico di speranza, arriva dopo un recente incontro che il referente locale dell'Ente nazionale protezione animali ha avuto l'assessore Giada Turato. Un incontro nel rifugio dell'Enpa in via San Damiano dove Riva, oltre a mostrare il canile e le numerose attività che fanno del rifugio monzese uno dei più importanti e prestigiosi a livello nazionale, si è confrontato con l'assessore Turato su problematiche che riguardano proprio la tutela della fauna in città. Tra queste quella del recupero dei selvatici feriti.

"Da anni auspichiamo la creazione di un Cras a Monza, all'interno del Parco - spiega Riva a MonzaToday -. I selvatici feriti devono infatti essere trasferiti o al Cras di Vanzago, oppure in quello di Calolziocorte. Non certo facilmente raggiungibili da Monza, soprattutto nelle ore di punta. L'assessore Turato ha ascoltato con interesse la nostra proposta che ormai da anni ribadiamo, proprio per rispondere a un'esigenza che ogni giorno, soprattutto in primavera, ci ritroviamo a dover affrontare. Il Parco di Monza è il luogo adeguato per creare un Cras. Dovendo realizzare delle grandi voliere, non ci sarebbe neppure il problema dell'impatto ambientale. Poi una volta rimesso in salute il selvatico, verrebbe direttamente liberato nel Parco". 

Il problema dei selvatici trovati feriti o in pericolo a Monza e in Brianza è molto diffuso. Proprio come successo alcuni giorni fa quando un cittadino ha segnalato la presenza di 3 anatre selvatiche che passeggiavano per le vie di Monza. In questo caso i cittadini devono contattare la polizia provinciale. "Se invece gli animali stanno bene e non sono in pericolo bisogna lasciarli tranquilli", ricorda Giorgio Riva. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sogno di Enpa sta per avverarsi: anche Monza avrà un Cras
MonzaToday è in caricamento