Attualità

Grazie alla denuncia del poliziotto monzese in arrivo tutele legali per gli agenti

La promessa fatta dal sottosegretario al Ministero dell'Interno Nicola Molteni durante la trasmissione televisiva "Quarta Repubblica"

La denuncia di Pasquale Alessandro Griesi è arrivata in televisione. Griesi - poliziotto brianzolo, segretario provinciale di Milano della Federazione Sindacale della Polizia di Stato - aveva denunciato la mancanza di tutele per gli agenti e i militari che lavorano in mezzo alla strada. Il sindacalista brianzolo è riuscito a strappare una promessa al sottosegretario del Ministero dell’Interno Nicola Molteni: tutela legale per operatori delle forze dell'ordine che finiscono sotto processo.

Griesi, su MonzaToday, aveva denunciato le condizioni di abbandono in cui si trovano le forze dell’ordine. Una denuncia all’indomani dell’episodio del poliziotto che a Roma, lo scorso 19 giugno, fuori dalla stazione Termini, aveva sparato a un esagitato armato di coltello che aveva scatenato il panico in mezzo alla folla. L’agente lo ha ferito all’inguine ed è finito sotto inchiesta.

Griesi lunedì sera è stato ospite della trasmissione televisiva di Rete 4 “Quarta Repubblica” condotta da Nicola Porro. “I poliziotti fanno notizia solo quando muoiono - ha raccontato durante l'intervista - Il pericolo reale lo deve stabilire l’agente o il militare che si trova sul campo, non un tribunale”.

Griesi ha raccontato una sua esperienza personale. “Per un mio intervento sono finito sotto processo -  ha proseguito - Un processo dal quale dopo cinque anni sono risultato innocente. Ma nel frattempo mi sono dovuto sobbarcare le spese legali: 20mila euro che ancora oggi sto pagando. Ho dovuto chiedere un prestito".

Griesi ha lanciato una proposta al Governo: aprire un tavolo di incontro con i rappresentanti delle forze dell’ordine.

Il sottosegretario Nicola Molteni, che nella mattinata di lunedì era stato in visita a Monza e aveva annunciato l’arrivo di 7 agenti della Polizia Stato, ha accolto l’invito di Griesi. Ma non solo. “Mi impegnerò personalmente affinché i servitori dello Stato possano essere tutelati nel pagamento delle spese legali”, ha dichiarato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grazie alla denuncia del poliziotto monzese in arrivo tutele legali per gli agenti

MonzaToday è in caricamento