Attualità Desio

Apre la Posteria Sociale, il mini market dove si acquistano gli alimenti donati da aziende e privati

Si trova a Desio. Il taglio del nastro venerdì 6 agosto

Arriva a Desio la Posteria Sociale. Un negozio speciale, dove i prodotti che ci sono sugli scaffali arrivano dalla generosità di aziende e di cittadini. Un Posteria dove le persone che stanno affrontando un momento di difficoltà economica, possono comunque vivere l'esperienza di scegliere i prodotti da mettere nel carrello, possono scegliere che cosa portare in tavola per pranzo e per cena. 

Il taglio del nastro è fissato per venerdì 6 agosto alle 18, quando i locali della Posteria Sociale (in via Grandi 3 ) apriranno i battenti al pubblico.

Sugli scaffali  generi alimentari a lunga scadenza prelevati dai cosiddetti “carrelli sospesi” presenti nei supermercati e in altri punti vendita della città. Carrelli dove i clienti, fin dall’inizio dell’emergenza sanitaria, lasciavano (e lasciano) in dono prodotti che acquistavano (e acquistano) in più da destinare alle famiglie desiane che non riuscivano (e purtroppo ancora oggi non riescono) a mettere insieme il pranzo con la cena.

Carrelli carichi di pasta, riso, passata di pomodoro, scatolame, prodotti per la prima colazione, snack e merendine per i bambini. Ma anche prodotti per l’igiene della persona e della casa. Una rete di solidarietà che non si è mai fermata, e che ancora oggi continua. Con la sola differenza che, questa volta, ad andare a fare la spesa saranno proprio le famiglie, scegliendo personalmente gli alimenti da portare in tavola.

E nella Posteria Sociale la scelta è molto ampia: oltre a prodotti a lunga conservazione, anche frutta e verdura, prodotti freschi, salumi, pizza, pane e prodotti da forno. Il tutto grazie a una fitta rete di piccole e grandi aziende che hanno aderito al progetto (Esselunga, Coop, Crai, Unes, Eurospin, La casa del pane, Ortofrutta La perla, La cascina parmigiana, Di Vara, Il frutteto della bassa, Proshop igiene e casa, Panificio Novati, Sapori di Puglia, Panificio Pancecco, La freschezza del sud-frutta, Le cose buone di Arienti, Gusto Gastronomia).

I Servizi Sociali del Comune di Desio, in collaborazione con le associazioni di volontariato che partecipano al progetto, consegneranno alle famiglie alcuni voucher con un valore definito; il possesso del voucher darà modo alle famiglie di recarsi alla Posteria per la scelta dei prodotti.

La gestione della Posteria Sociale è affidata al Consorzio Comunità Brianza che garantirà il coordinamento dei volontari coinvolti nel ritiro dei generi alimentari presso i punti vendita, nonché dell'accoglienza delle famiglie che accederanno alla Posteria per scegliere i prodotti, oltre ai rapporti con le imprese per lo sviluppo di nuove sinergie finalizzate anche ad evitare lo spreco alimentare.

"La Posteria sociale non è soltanto  un market solidale, dove le persone in difficoltà potranno fare la spesa con i prodotti donati -  commenta l’assessora alle Politiche Sociali Paola Buonvicino -. Ma anche un luogo di socializzazione e di informazione che avrà anche il compito di fare particolare attenzione ad evitare lo spreco e al riciclo" 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Apre la Posteria Sociale, il mini market dove si acquistano gli alimenti donati da aziende e privati

MonzaToday è in caricamento