rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Attualità

Sarà un avvocato di Monza a gestire il patrimonio del piccolo Eitan

Il legale monzese gestirà il patrimonio del bambino unico sopravvissuto alla tragedia del Mottarone

Il Tribunale dei Minori di Milano ha affidato a un avvocato di Monza la gestione del patrimonio del piccolo Eitan, il bambino unico sopravvissuto alla tragedia del Mottarone.A darne notizia l'Agi.

Eitan, in quella tragedia avvenuta sette mesi fa, ha perso i genitori, il fratellino e i nonni. Il bimbo di soli 9 anni si è miracolosamente salvato. Ma a quel punto è iniziata una difficilissima e dolorosa battaglia legale per il suo affidamento. Eitan, una volta dimesso dall'ospedale, era stato affidato alla zia che vive in provincia di Pavia. Ma poi, alcuni mesi fa, durante una visita del nonno, il bambino è stato portato in Israele. A quel punto la battaglia è passata direttamente nelle aule del Tribunale. 

Adesso la svolta. Il piccolo, rientrato poche settimane fa in Italia, continuerà a vivere con la zia; ma tutte le decisioni che lo riguardano verranno prese dall'avvocato monzese. 

"L'elevatissima conflittualità, manifestatasi successivamente all'iniziale nomina del tutore ha reso necessaria l'individuazione di un soggetto terzo visto che la contesa parentale insorta indubbiamente contribuisce a complicare ogni scelta personale, relazionale, economica ed educativa che dovrà essere assunta nel prioritario interesse del bambino, già così drammaticamente segnato dai tragici vissuti personali ", ha scritto la presidente del Tribunale per i minorenni di Milano, Maria Carla Gatto, che ha quindi nominato un tutore esterno, "un professionista estraneo a entrambe le famiglie di origine".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sarà un avvocato di Monza a gestire il patrimonio del piccolo Eitan

MonzaToday è in caricamento