rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità Seregno

Stop alla violenza sulle donne: un aiuto in farmacia

Il progetto promosso dal Comune di Seregno in collaborazione con il Lions Club Seregno Brianza

La lotta contro la violenza sulle donne in Brianza passa anche in farmacia.

Si intitola "La forza oltre lo sguardo" il progetto che vede coinvolti i farmacisti di Seregno.

Ai farmacisti che hanno partecipato all'incontro svoltosi alla Casa della Carità in settimana sono stati consegnati un contrassegno da esporre fuori dalla farmacia per indicare che in quel luogo la donna può trovare aiuto e supporto. Oltre al libretto “La forza in uno sguardo” che potrà essere un’utile guida per la conoscenza e l’approfondimento dell’argomento.

Ai farmaciasti è stato fornito anche l'elenco dei centri antiviolenza nell’ambito della Rete Artemide da indicare a chi ne avesse necessità, e a chi può indirettamente venire in contatto con situazioni di maltrattamento con la opportunità di segnalarle.

Ai partecipanti  all'incontro sono state spiegate le diverse forme di violenza che vedono coinvolte le donne e spesso anche i bambini, le difficoltà a denunciare o comunque a confidarsi con amiche o parenti, ma anche la presenza di servizi a loro difesa presenti sul territorio.

Nella prima parte dell’incontro, Ambra Braga del Centro di Assistenza alle Donne Maltrattate ha descritto i principi che stanno alla base del meccanismo della violenza in tutte le sue forme e le condizioni che la donna maltrattata e spesso i suoi figli vivono sino a portarla all’isolamento dalla società e all’annientamento della propria dignità.

A seguire Linda Serafini, psicologa referente dello sportello antiviolenza di Seregno affidato all’associazione White Mathilda, ha affrontato il tema del complesso percorso di sostegno ed accompagnamento che gli operatori dei Centri Antiviolenza effettuano insieme alle donne che chiedono aiuto per ridare significato a loro stesse e alla loro vita.

“La forza in uno sguardo” e “Dare voce al silenzio - Farmacia amica delle donne” sono progetti condotti dal Comune di Seregno, da Lions Club Seregno Brianza e club sostenitori, in linea con gli obiettivi della Rete Artemide, rete interistituzionale volta a contrastare il fenomeno della "violenza di genere in ambito familiare"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop alla violenza sulle donne: un aiuto in farmacia

MonzaToday è in caricamento