Foliage nel Parco di Monza, ecco la mappa interattiva con gli angoli più belli e colorati

Una mappa per orientarsi tra le sfumature di giallo, arancione e rosso del Parco

Tutta la magia del foliage (@lucamonte89/Instagram)

Pennellate di giallo ocra e rosso ruggine, riflessi oro alla luce del sole autunnale e una distesa di foglie che, ai piedi della Reggia, si trasforma in un magico tappeto reale. L'autunno è la stagione dei colori per il Parco di Monza, il luogo giusto per ammirare quello che gli anglosassoni chiamano Foliage. Non esiste un termine italiano altrettanto sintetico ed evocativo per definire il mutamento cromatico del fogliame degli alberi in autunno. Un fenomeno che coinvolge, ognuna a suo modo, decine di specie arboree. I tecnici lo definiscono 'cromatismo autunnale': per tutti, semplicemente, è 'quando le foglie cambiano colore'.

Qual è il momento giusto per ammirare il foliage? Quali sono i punti più magici del Parco? Dove si scattano le migliori fotografie? Esiste una sorta di mappa del foliage? Queste le domande più ricorrenti. Procediamo con ordine.

Le settimane migliori per ammirare lo spettacolo più bello dell'autunno sono le ultime settimane di Ottobre, quando le giornate iniziano ad accorciarsi a vista d'occhio. 

Foliage nel Parco di Monza: i luoghi più magici e dove scattare splendide foto

Per fornire uno strumento in più agli appassionati di fotografia il Consorzio Villa Reale e Parco di Monza ha selezionato i punti più suggestivi dove poter scattare splendide foto e ha invitato gli amanti dello scatto a condividere le loro fotografie con l'hashtag #foliage e #reggiadimonza: le immagini più belle saranno selezionate e ripostate sui social ufficiali della Reggia di Monza.

Foliage, ecco dove ammirare lo spettacolo d'Autunno

Per trovare nuances calde e colori avvolgenti con note di giallo la Reggia di Monza suggerisce il “Rondò dei Tulipiferi” o “Rondò del Cavriga”, a ridosso di viale Cavriga appunto. E ancora viale dei Tigli, seguendo il corso di viale Brianza, o viale dei Carpini che unisce con una linea simbolica villa Mirabellino a Mirabello. Il giallo delle foglie dei Gelsi d'Autunno può anche essere ammirato a ridosso di Cascina San Fedele. 

Per chi cerca i riflessi preziosi del rosso-arancio invece la Reggia di Monza suggerisce viale Mirabello dove si possono trovare le querce, il viale degli Ippocastani prima del ponte delle Catene, arrivando da via Lecco, e il Viale dei Liquidambar.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei pressi della Villa Reale si possono ammirare il giallo del Ginko Biloba situato dietro il Museo Etnologico e l'arancio del Tassodio nei pressi del Laghetto le cui sfumature, riflettendosi sull'acqua, regalano un suggestivo spettacolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento