Festa privata con fuochi d'artificio alla Villa Reale, il sindaco: "Non accadrà più"

La festa si era svolta nella serata di sabato 15 dicembre e aveva suscitato diverso clamore

I fuochi d'artificio (foto da Fb/Movimento animalista)

Prima una festa privata nella Villa Reale con tanto di fuochi d'artificio, poi le polemiche sollevate dalle associazioni animaliste. Infine la decisione del sindaco di Monza, Dario Allevi, che ha annunciato di aver chiesto al Consorzio di intervenire sul piano delle tariffe di affitto in modo di vietare, salvo casi eccezionali, l'utilizzo dei fuochi d'artificio.

Nel pomeriggio di lunedì 17 dicembre, inoltre, il primo cittadino aveva incontrato  la responsabile del Movimento Animalista Barbara Zizza e il presidente dell'Enpa Monza Giorgio Riva, all'incontro aveva partecipato anche l'assessore all'ecologia con delega al benessere degli animali Martina Sassoli.

"Il sindaco ha chiarito che le autorizzazioni rilasciate dalla Prefettura e Questura non lasciavano spazio di scelta al Consorzio Parco e Villa Reale poiché tra gli eventi accordati al privato gestore della Villa vi era anche, con tanto di tariffario, la possibilità di organizzare fuochi di artificio — si legge in una nota diramata da Enpa —. Il primo cittadino ha altresì precisato di non essere stato informato dell’autorizzazione concessa, e che egli stesso è rimasto sorpreso e amareggiato per l’epilogo dell’evento terminato con i fuochi artificiali". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La soluzione è dietro l'angolo: il comune ha promesso a Enpa e Movimento Animalista  che "al più presto verrà tolta la possibilità ai privati di effettuare fuochi artificiali all’interno dell’area del Parco e della Villa Reale". Non solo: l'assessore Martina Sassoli a sua volta ha garantito l’impegno di mettere in calendario al più presto un tavolo di confronto nel quale si parlerà di tutela selvatici con la presenza anche di soggetti competenti dell’Amministrazione del Parco di Monza.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento