Attualità

Da Monza è passato un giro d'Italia speciale

La tappa monzese del giro d'Italia di plogging, la filosofia che unisce movimento e rispetto per l'ambiente

Fare movimento e rendere la propria città un può più pulita. Un atto d'amore per l'ambiente e un gesto di civiltà per tutti. Questa la filosofia che anima i paladini dell'ambiente che domenica 14 maggio a Monza hanno "corso" la tappa del giro d'Italia di plogging. 

La disciplina, nata nei Paesi del Nord Europa, è recentemente approdata anche in Italia raccogliendo molto appassionati. Una pratica che combina la corsa (o la passeggiata veloce) con il gesto di raccogliere piccoli rifiuti che si trovano mentre si svolge attività fisica. Gettandoli poi nel cestino dei rifiuti o direttamente nella pattumiera domestica. La tappa monzese del giro d'Italia di plogging è andata in scena nella mattinata di domenica, con ritrovo ai Boschetti Reali e un percorso che ha portato il gruppo fino in centro. Non sono passati inosservati i partecipanti - una sessantina in tutto - sono stati impegnati a ripulire la passerella sul Lambro e a raccogliere mozziconi e rifiuti lungo Spalto Maddalena.

L'iniziativa è stata promossa dal gruppo "Corrocolguanto" che ha coinvolto diverse associazioni del territorio: una bella mattinata di sport, ambiente e soprattutto amore per la propria città.

plogging seregno-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Monza è passato un giro d'Italia speciale
MonzaToday è in caricamento