Idee per una gita

La primavera in Brianza è tutta fuori porta

Fino al 25 giugno sarà possibile scoprire i luoghi più belli del territorio grazie alle Pro loco locali

È cominciata domenica 16 aprile con la presentazione del Parco dell'Acqua, l'oasi verde realizzata ad Arcore da Brianzacque che coniuga il contenimento delle acque piovane e la valorizzazione del paesaggio, e con la visita alla storica Villa Borromeo, l'edizione 2023 del GiraBrianza, l'iniziativa culturale voluta dalle Pro Loco brianzole pensata per far scoprire e conoscere i luoghi più belli della Brianza. Accompagnando lo sbocciare della primavera con delle bellissime gite fuori porta.

I programmi e le date

Dopo l'iniziativa di domenica, infatti, GiraBrianza continuerà infatti il 30 aprile a Mezzago, dove si aprirà la nota Sagra dell'asparago rosa, l'1 maggio a Briosco e a Busnago, con una Camminata eco - gastronomica e la visita all'oasi naturalistica "Le foppe", gestita dal Wwf, e ancora il 7 maggio a Ceriano Laghetto, dove prenderà il via l'edizione 2023 della gara podistica non competitiva "Straceriano", l'11 maggio a Sulbiate e Bellusco con la visita alla chiesa di Sant'Ambrogio e ai castelli e ai boschi di Meda, e il 14 maggio a Carate Brianza con la visita guidata alla frazione Costa Lambro, ricca di storia. Il 18 maggio sarà possibile scoprire il borgo di Santa Caterina e il Centro studi Eugenio Corti a Besana Brianza, il 20 maggio sarà la volta della visita alle antichità di Carnate, il 28 maggio del "viaggio" tra storia e natura fra Sovico e Triuggio. A chiudere l'iniziativa, infine il 25 giugno, sarà la suggestiva rievocazione storica di Giussano.

"Abbiamo aperto una manifestazione che è votata alla scoperta del bello - hanno dichiarato dalla Pro Loco arcorese - Con il Parco dell'Acqua abbiamo presentato un gioiello che coniuga pregevolezza ingegneristica e architettonica con la  salvaguardia per il nostro territorio. Nel pomeriggio, invece, le visite guidate nel parco della Villa Borromeo sono state l'occasione presentare la storia delle piante attraverso racconti di leggende miti. È stata una giornata assolutamente interessante e la presenza di così tante persone testimonia la valenza dell'iniziativa, utile non solo all'arricchimento personale ma anche per trascorrere una giornata fuori porta all'insegna del divertimento"

GiraBrianza 2023 è coordinata da Unpli (Unione nazionalle Pro Loco italiane) Monza e Brianza. Per dettagli e iscrizioni è sufficiente visitare le pagine delle Pro Loco locali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La primavera in Brianza è tutta fuori porta
MonzaToday è in caricamento