Fino a 8mila euro per chi cambia auto: ecco gli incentivi della Regione Lombardia

Partito il bando "rinnova autovetture" del Pirellone rivolto ai privati. Come funziona

Il Pirellone al fianco di chi vuole cambiare auto, con un occhio all'inquinamento. Mercoledì è infatti partito il progetto “Rinnova Autovetture” di regione Lombardia, che prevede incentivi per chi rottama la propria vettura vecchia. 

Il bando, rivolto ai privati, chiuderà il 30 settembre 2020 e - spiegano dalla regione - "è finalizzato a incentivare la sostituzione di autovetture inquinanti circolanti in Lombardia con veicoli a basse emissioni destinati al trasporto di persone".

Soldi dalla regione per cambiare auto: come funziona

"I contribuiti - chiarisce il Pirellone - sono modulati in base alle categorie emissive e non alle tecnologie motoristiche. A fronte della radiazione di un’autovettura di categoria M1, fino a Euro 2 con alimentazione a benzina e fino a euro 5 con alimentazione diesel, è possibile ricevere un contributo da 2.000 a 8.000 euro a seconda dei valori emissivi". 

Sono previsti "8.000 euro per vetture con emissioni di CO2 pari a zero, da e 6.000 a 4.000, a seconda delle emissioni di NOx, per vetture con emissioni di CO2 fino a 60 g/km, da 5.000 a 3.000 euro, a seconda delle emissioni di NOx, per vetture con emissioni di CO2 maggiori di 60 g/km fino a 95 g/km e, in ultimo da 4.000 a 2.000 euro, a seconda delle emissioni di NOx, per vetture con emissioni di CO2 maggiori di 95 g/km fino a 130 g/km".

Nel primo giorno 400 richieste

Nel primo giorno di vita del bando, al Pirellone sono già arrivate oltre quattrocento richieste, per un valore di oltre tre milioni di euro di contributi.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ancora una volta - ha commentato l’assessore all’Ambiente e Clima di Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo – Regione Lombardia interviene a supporto dei cittadini, con un’azione che dimostra di essere capita ed apprezzata e che incentiva una mobilità sempre più green. L’incentivo, questa volta rivolto ai cittadini privati, sta ottenendo un risultato positivo che contribuirà a svecchiare il parco auto e togliere dalla circolazione i veicoli più inquinanti. Questo dato - ha concluso - dimostra che gli interventi rivolti ai cittadini e alla salvaguardia dell’ambiente vengono capiti ed apprezzati”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sopra il cielo di Monza, la magia della stella cometa Neowise

  • Incidente in tangenziale Nord, auto perde controllo e si schianta: tre ragazzi feriti

  • Trenta ragazzi al parchetto, arriva la polizia locale: due denunce e polemiche sui social

  • Non compila autocertificazione, infermiera non entra in piscina: "Io discriminata"

  • Paura a Vimercate, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Schianto in moto sulle strade del Trentino, morto 43enne di Cesano Maderno

Torna su
MonzaToday è in caricamento