Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità

La Villa Reale si illumina di blu per i diritti dei minori

Giovedì 27 maggio in occasione dellacampagna "Lunga vita ai diritti"

La Villa Reale di Monza

Giovedì 27 maggio la Villa Reale di Monza si illumina di blu. In occasione del trentesimo anniversario della ratifica della Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza da parte dell’Italia, l'Unicef e l'Associazione nazionale comuni italiani promuove la campagna di sensibilizzazione "Lunga vita ai diritti". 

Monza aderisce illuminando la Villa Reale di colore blu, in contemporanea con altri luoghi simbolo di tante altre città italiane.

La Convenzione è il trattato sui diritti umani maggiormente ratificato al mondo: a oggi sono 196 i Paesi firmatari. È il primo trattato sui diritti dei minorenni a essere vincolante e include tutte le fattispecie dei diritti umani, tra cui quelli civili, culturali, economici, politici e sociali.

La sua adozione da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1989 è stata determinante nel migliorare la vita di bambini, bambine e adolescenti e ha contribuito a cambiare la percezione relativa all’infanzia e all’adolescenza, garantendo a bambini e ragazzi un nuovo protagonismo: bambini e adolescenti non più come oggetto di cura ma come soggetto di diritto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Villa Reale si illumina di blu per i diritti dei minori

MonzaToday è in caricamento