menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il laghetto di Lissone

Il laghetto di Lissone

Isole artificiali e nuove piante: il laghetto di Lissone si rifà il look

Per realizzare il progetto serviranno 7mila euro, il comune metterà il 40% della somma

È pronto a cambiare volto il laghetto di Lissone. Il comune, come si legge in una nota, ha approvato lo stanziamento di un contributo di 2.500 euro all’Asd Cannisti Muggiò, attuale gestore dell’impianto di pesca sportiva, per interventi di miglioramento del laghetto, ecosistema lacustre diventato punto di riferimento per pescatori e famiglie.

Il progetto presentato dall’Asd Cannisti Muggiò, redatto in collaborazione con il Centro Studi Biologia e Ambiente di Erba e sostenuto dal Comune di Lissone, prevede un miglioramento dell’ambiente lacustre, in modo da depurare le acque e creare un aumento della biodiversità. A questi scopi verranno installate delle isole galleggianti artificiali ricche di piante e altri vegetali.  

Sarà così possibile riprodurre gli habitat caratteristici delle zone umide naturali, per rendere il Laghetto la perfetta dimora sia per la fauna ittica sia per uccelli e rapaci, regalando così un’immagine del luogo ancor migliore agli abituali fruitori del Bosco Urbano. 

Il progetto, che avrà un costo complessivo di oltre 7mila euro, sarà sostenuto dal Comune con un contributo massimo pari al 40% dei costi previsti. Gli interventi comprenderanno anche azioni mirate alla cura e alla protezione delle nuove strutture installate, per permettere la corretta crescita della flora e per rendere più gradevole il paesaggio. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento