rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Lavori in corso

Lavori su quattro ponti sulla Milano-Meda: come cambia la viabilità

I cantieri interesseranno, prevalentemente, i tratti di viabilità superiori dei quattro ponti e per gli interventi in carreggiata lungo la Milano-Meda sono previste chiusure notturne

Controlli per altri quattro ponti lungo la Milano-Meda. Nell’ambito del piano “Ponti sicuri” la provincia ha definito il calendario delle manutenzioni su quattro cavalcavia della superstrada: Cavalcavia Vignazzola tra i Comuni di Meda e Seveso; Cavalcavia Col di Tenda e Cavalcavia sant’Eurosia nel Comune di Cesano Maderno; Cavalcavia Cristoforo Colombo nel Comune di Barlassina.

A conclusione delle operazioni di messa in sicurezza e alle attività propedeutiche di installazione dei cantieri avviate nelle scorse settimane, si parte con il programma che prevede interventi che saranno svolti a bordo ponte come la rimozione delle barriere di sicurezza più usurate e/o fuori norma, il consolidamento  dei cordoli di supporto alle nuove barriere che verranno installate;  il montaggio. E’ previsto anche il rinnovo delle pavimentazioni stradali dei tratti di viabilità superiori comunali a scavalco della “Milano – Meda” e risanamenti circoscritti alle superfici più deteriorate.

“I 4 ponti oggetto di manutenzione ricadono nel tratto di Milano – Meda che rientra nel progetto della tratta B2 di Pedemontana dove è previsto il loro abbattimento, in quanto non più compatibili con l’assetto plano-altimetrico che assumerà la nuova autostrada. La Provincia MB, fino a quel momento, ha il compito di mantenere e garantire la sicurezza della viabilità sia lungo la “Milano – Meda”, sia lungo le viabilità comunali superiori poste a scavalco della medesima: il programma di manutenzione che partirà in questi giorni è stato elaborato, trovando il giusto compromesso tra le esigenze di messa in sicurezza e l’oculata gestione delle risorse finanziarie.” – spiega il presidente della provincia Luca Santambrogio.

I cantieri interesseranno, prevalentemente, i tratti di viabilità superiori dei quattro ponti e saranno gestiti mediante approntamento di sensi unici alternati regolati da semafori, sia in diurno che in notturno. Le operazioni lungo i tratti di “Milano – Meda” soggiacenti ai cavalcavia, limitate ai soli risanamenti delle strutture in elevazione e alla predisposizione dei cantieri superiori, comporteranno chiusure notturne dei segmenti di “Milano – Meda” nei quali sono incusi i quattro manufatti di scavalco.

Ecco il dettaglio del programma:

Cavalcavia Vignazzola in località Meda/Seveso

  • aprile:
    • 30 gg sensi unici alternati diurni e notturni tratto viabilità comunale superiore (via Vignazzola)
    • 5 gg chiusura totale notturna tratti carreggiate ascendente (dir. Como) e discendente (dir. Milano) “Milano – Meda” tra Seveso e Meda

Cavalcavia Col di Tenda in località Cesano Maderno

  • maggio:
    • 30 gg sensi unici alternati diurni e notturni tratto viabilità comunale superiore (via Col di Tenda)
    • 5 gg chiusura totale notturna tratti carreggiate ascendente (dir. Como) e discendente (dir. Milano) “Milano – Meda” tra Bovisio e Binzago

Cavalcavia sant’Eurosia in località Cesano Maderno

  • giugno:
    • 30 gg sensi unici alternati diurni e notturni tratto viabilità comunale superiore (via sant’Eurosia)
    • 5 gg chiusura totale notturna tratti carreggiate ascendente (dir. Como) e discendente (dir. Milano) “Milano – Meda” tra Binzago e Seveso

Cavalcavia Cristoforo Colombo in località Barlassina

  • luglio:
    • 30 gg sensi unici alternati diurni e notturni tratto viabilità comunale superiore (via Cristoforo Colombo)
    • 5 gg chiusura totale notturna tratti carreggiate ascendente (dir. Como) e discendente (dir. Milano) “Milano – Meda” tra Barlassina e Lentate

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori su quattro ponti sulla Milano-Meda: come cambia la viabilità

MonzaToday è in caricamento