Monza, ecco la calda estate dei lavori stradali: la mappa di tutti i cantieri

I lavori stanno interessando gran parte delle strade della città di Teodolinda

Immagine repertorio

Quella del 2018 è un’estate di cantieri e di lavori sulla rete stradale cittadina, che conta circa 290 km. "Un anno fa ci siamo presi l’impegno di prenderci cura di Monza e lo stiamo facendo con tutti i mezzi – spiega il Sindaco Dario Allevi -. Siamo partiti dalle manutenzioni ordinarie e straordinarie, stilando priorità e urgenze con la logica del buon padre di famiglia. Spero che al più presto potremo entrare a regime, con risorse certe e una programmazione pluriennale dei lavori necessari".

Cattura_asfalti-2

Lavori sulle arterie stradali

Sono in dirittura di arrivo i lavori relativi all’appalto di rifacimento degli asfalti per le arterie di grande scorrimento, per un totale di circa 600mila euro, eseguiti partendo dal mese di giugno, in prevalenza in orario notturno, per non intralciare la viabilità durante il giorno.

Risultano già completati, pertanto, i cantieri di via Foscolo, da via Pascoli a Via Ferrari per 2750 mq; via Prina, da via Torneamento a via Mosè Bianchi per 1200 mq; via Borgazzi dal Canale Villoresi a via Guerrazzi per 2300 mq; Via Boito nel tratto iniziale da Viale Cesare Battisti per 950 mq; viale Campania, da via Brembo a Viale Lombardia per 2620 mq, via Cavallotti da Viale Lombardia a via Pitagora per 2100 mq.
Avranno inizio il 23/7 e si concluderanno entro la metà di Agosto i lavori programmati in via Manzoni, nel tratto tra largo Mazzini e via Cavallotti, che verranno eseguiti in orario diurno per 2620 mq: in programma il rifacimento completo del sottofondo con uno scavo di 60 cm, cui seguirà la posa del binder, dello strato tout-venant e del tappetino di finitura. Il rifacimento dei marciapiedi in porfido è già in via di completamento. Per il periodo di cantiere sono programmate deviazioni in via Gramsci per gli autobus verso largo Mazzini. Nel mese di Settembre le stesse lavorazioni riguarderanno via Campini.
Inoltre risultano già conclusi i lavori in via Valosa di Sopra, per un totale di 130.000 euro: 792 i mq di asfalto posati, 209 mq i nuovi marciapiedi posati, 53 mq le nuove aiuole su strada.

I lavori di manutenzione straordinaria

Sono stati già eseguiti i lavori per il rifacimento di strade e marciapiedi, compreso l’abbattimento delle barriere architettoniche, in via Ticino, via Gondar, via Meda, mentre sono in fase di cantierizzazione gli interventi di rifacimento asfalti e marciapiedi in via Tonale ed in via Lamarmora. Le prossime vie interessate dalla manutenzione straordinaria saranno via Aleardi e via Arosio.
L’importo complessivo per questo appalto è pari a 790.000 euro.
Sono ancora in corso, invece, i lavori per la posa di asfalto in via Magenta, per complessivi 188.000 euro, in sostituzione della vecchia pavimentazione in porfido, ormai inadeguata. Già completati i marciapiedi. 
Sono in corso già da alcune settimane i lavori di riqualificazione di via Pennati e Mauri, a carico di privati, con rifacimento della pavimentazione e dei marciapiedi: il termine dei lavori è previsto per il mese di settembre.

I lavori di manutenzione ordinaria

Ammonta a 416.000 euro il budget a disposizione per i cantieri di manutenzione ordinaria, ad oggi quasi già esaurito per interventi di manutenzione già programmati e per tamponare le emergenze verificatesi nei mesi scorsi. L’obiettivo è riuscire a rifinanziarlo durante la variazione di bilancio per mettere in cantiere nei prossimi mesi alcuni ripristini urgenti per 600.000 euro complessivi.
 

I lavori di ripristino definitivo dopo gli scavi del teleriscaldamento

La società incaricata Varese Risorse del gruppo ACSM-AGAm, ha calendarizzato il rifacimento definitivo degli asfalti e il ripristino della segnaletica orizzontale, per circa 1230 metri lineari complessivi, nel periodo compreso tra il 5 e il 29 settembre. Di seguito le vie interessate: via Marsala, via Don Minzoni, via Monte Oliveto, Viale Europa, Via Monte Cervino, Via Biancamano.
Entro agosto saranno completati, invece, i lavori relativi alla posa del teleriscaldamento  in via San Gottardo ed in via D’Azeglio, e i lavori di riasfaltatura in via Volta da via Cesare Battisti a via Mosè Bianchi.

Ripristini definitivi-2

Fibra Ottica: scavi e ripristini.

Con le società Open Fiber e Tim, che dal 2017 hanno investito ingenti risorse per cablare le unità immobiliari di Monza, i tecnici hanno concordato un programma di ripristino definitivo degli asfalti che prevede a loro carico il rifacimento del tappetino. I rappezzi, una quarantina quelli già eseguiti fino ad oggi, interessano 1,50 metri di larghezza della carreggiata per ciascuno dei tratti interessati.  Dopo gli interventi iniziali in zona Triante/San Carlo/Borgazzi, ora i cantieri sono concentrati nel quartiere San Rocco, ed in zona Foscolo/Amati, mentre entro aprile 2019 raggiungeranno le testanti porzioni del territorio a nord e a est della città. Lavori più ingenti di ripristino hanno già interessato via Agnesi e nelle prossime settimane cominceranno in Corso Milano.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento