rotate-mobile
Lavori in corso / Giussano / Via A. Furlanelli

Lavori su strade e marciapiedi a Giussano: stanziati 385mila euro

I fondi provengono dal Pnrr. Già identificate le strade con la massima priorità

Ripristino del manto stradale e dei marciapiedi, messa in sicurezza e abbattimento delle barriere architettoniche. Sono questi i tre obiettivi della giunta comunale di Giussano per la manutenzione straordinaria di strade prevista per il 2022: complessivamente si tratta di un investimento di 385mila euro. 

I fondi necessari per i lavori, che già erano stati individuati nel bilancio comunale, saranno quest’anno provenienti dal piano nazionale di ripresa e resilienza. Per quanto riguarda il capitolo strade: attraverso fondi statali di derivazione europea, l’amministrazione comunale potrà così procedere ad interventi in parte già delineati per dare risposte ai cittadini.

Lavori a Giussano e Robbiano

Per quanto riguarda le strade, gli interventi già pianificati riguardano la riasfaltatura a Giussano di via Viganò (nel tratto fra le rotatorie vie Lazzaretto / via Carroccio e via Dante / via De Gasperi), nella frazione di Robbiano in viale Monza (nel tratto fra via Viganò e via Don Pifferi), e nel tratto in ingresso da Giussano verso la nuova Valassina. 

“Un piano che interviene su tratti stradali ad alta percorrenza veicolare, dando così riscontro a un’esigenza di messa in sicurezza stradale e alle segnalazioni ricevute dagli uffici comunali – hanno spiegato il sindaco Marco Citterio e Giacomo Crippa, assessore con delega ai Lavori Pubblici – Il forte incremento dei prezzi delle materie prime necessarie per gli interventi determinerà l’entità complessiva dei lavori. Abbiamo scelto di definire sin d’ora alcune aree di intervento e di lasciarne delle altre in fase di valutazione proprio per avere una maggiore elasticità di intervento”.

Giussano, 380 mila euro per le strade-3

Interessati anche i marciapiedi 

Nel corso del 2022, saranno previsti anche specifici interventi che interesseranno i marciapiedi del territorio comunale con 125mila euro provenienti da fondi del Ministero dell’Interno destinato alla messa in sicurezza del territorio.

Ormai da alcune settimane ha invece preso il via il completo rifacimento del marciapiede di via Furlanelli che da Robbiano porta verso il rione San Gian, opera che va a risolvere una problematica pedonale che si strascinava da parecchi anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori su strade e marciapiedi a Giussano: stanziati 385mila euro

MonzaToday è in caricamento