Sabato, 20 Luglio 2024
Animali / Lazzate

Salvato sulla ciclabile in Brianza un raro esemplare di scoiattolo rosso

L'esemplare è solito vivere nei boschi di conifere e latifoglie

È tanto raro quanto fortunato il salvataggio compiuto dai volontari della sezione milanese di Enpa che, in una pista ciclabile a Lazzate, hanno recuperato e soccorso un piccolo esemplare di scoiattolo rosso. 

L'animale fa parte infatti di una specie (lo Sciurus volgaris, lo scoiattolo comune europeo) elusiva che predilige di gran lunga la quiete dei boschi di conifere e latifoglie al caos cittadino, al quale sembra invece essersi perfettamente adattato il "cugino" grigio (Sciurus carolinensis). I volontari di Enpa qualche giorno fa lo hanno invece trovato a terra su una pista ciclabile a Lazzate, molto debole, infestato di larve e con probabili postumi di una crisi convulsiva.

Il piccolo scoiattolo è stato dunque immediatamente soccorso e portato nel centro della sezione Enpa di Milano, ed è stato messo subito sotto osservazione e in terapia per contrastare il deperimento e la sintomatologia neurologica. "Per fortuna - spiegano da Enpa - dopo i primi giorni di grande incertezza, ha iniziato a dare segni di ripresa". In settimana, come spiegato ancora da Enpa, l'animale è stato trasferito al Cras di Vanzago, dove i volontari si occuperanno di lui fino al suo completo svezzamento, per poi ridargli la libertà al momento opportuno.

scoiattolo 2

Postando le foto dello scoiattolo che viene nutrito sulla pagina Facebook dell'ente, i volontari ne hanno anche approfittato per fare un appello: "Sottolineiamo ancora una volta che agli animali non deve essere mai somministrato latte vaccino. Occorre latte specifico che non si trova generalmente in commercio nei canali tradizionali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvato sulla ciclabile in Brianza un raro esemplare di scoiattolo rosso
MonzaToday è in caricamento