Martedì, 27 Luglio 2021
Attualità

Il sindaco di Usmate scrive alle Poste: "Urgente ridurre i disagi"

I cittadini di Usmate hanno registrato grandi ritardi nella ricezione della corrispondenza postale. Da qui, la decisione del sindaco di intervenire a riguardo

Lisa Mandelli, sindaco di Usmate, ha deciso di scrivere a Poste Italiane. Il motivo? I continui disservizi registrati dai cittadini.

“Ho raccolto diverse segnalazioni da parte di residenti del comune di Usmate Velate nelle quali si evidenziano alcune problematiche relativamente ai servizi erogati dagli uffici postali. Alla luce dell’importanza del servizio, mi auguro che sia possibile risolvere la situazione quanto prima, limitando per quanto possibile ogni disagio alla cittadinanza”: questo il contenuto della nota.

Le segnalazioni riguardano soprattutto i tempi di attesa per la ricezione della posta. “In casi di particolare ritardo nella consegna della corrispondenza, si possono generare situazioni di forte criticità per l’utenza. Pur comprendendo i disagi, le limitazioni e le tempistiche dilatate dovute allo stato di emergenza con cui anche Voi, come le Istituzioni pubbliche, dovete quotidianamente rapportarvi, ritengo di dovermi fare portavoce di queste istanze con la speranza che le stesse possano rapidamente trovare soluzione”.

Il sindaco non manca poi di ringraziare “l’impegno che Poste Italiane ha dimostrato nel periodo dell’emergenza pandemica, anche favorendo l’utenza nella riscossione delle pensioni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco di Usmate scrive alle Poste: "Urgente ridurre i disagi"

MonzaToday è in caricamento