rotate-mobile
Attualità Desio

Ecco il nuovo primario di anestesia e rianimazione dell'ospedale di Desio

Il dottor Luca Guatteri, 49 anni, ha già lavorato nel nosocomio brianzolo

Ritorno all'ospedale di Desio. Questa volta nelle vesti di primario. Da mercoledì 16 febbraio il dottor Luca Guatteri, 49 anni, sarà il nuovo direttore della Struttura di anestesia e rianimazione all'ospedale di Desio.

Un ritorno nel nosocomio brianzolo per lo specialista, che aveva già lavorato nel nosocomio brianzolo dal 2001 al 2014. 

Nel curriculum del nuovo primario anche l'esperienza al Policlinico di Milano e la collaborazione con il professor Luciano Gattinoni, tra i più autorevoli anestesisti e rianimatori italiani. Dopo la prima esperienza a Desio il dottor Guatteri ha ricoperto l'incarico di direttore dell’Unità operativa complessa di anestesia, rianimazione e terapia del dolore all’ospedale Sacra Famiglia di Erba, dove ha anche diretto il Dipartimento di emergenza e urgenza.

Nell’ambito della sua disciplina, Luca Guatteri ha sviluppato competenze gestionali e cliniche in diverse aree chirurgiche (chirurgia generale, toracica, vascolare, urologica, ostetrico-ginecologica, ortopedica, otorinolaringoiatrica). Inoltre si è occupato di gestione del dolore post operatorio, gestione del “paziente critico” in terapia intensiva e sul territorio e del paziente politraumatizzato. Si è interessato di gestione delle maxi emergenze e ha partecipato ad una serie di studi scientifici, fra i quali anche quelli sul trattamento ipotermico nell’arresto cardiaco. 

Luca Guatteri è attualmente consigliere, eletto per il triennio 2021- 2024, della sezione lombarda della SIAARTI, società scientifica che raggruppa in Italia gli specialisti di anestesia, rianimazione, terapia intensiva, medicina critica dell’emergenza, medicina del dolore e cure palliative.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco il nuovo primario di anestesia e rianimazione dell'ospedale di Desio

MonzaToday è in caricamento