menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Villa Reale di Monza

La Villa Reale di Monza

Valorizzare Parco, Villa Reale e Autodromo di Monza: ecco il progetto del Pirellone

Lo ha annunciato Attilio Fontana durante la presentazione di "Ville aperte in Brianza"

Un progetto per valorizzare Parco di Monza, Villa Reale e Autodromo. È quello a cui sta lavorando il Pirellone, secondo quanto reso noto da Attilio Fontana durante la presentazione della 16esima edizione di "Ville aperte in Brianza", l'iniziativa che dal 15 al 30 settembre propone visite guidate alla riscoperta del patrimonio culturale della Brianza.

"Sull'area Parco, Villa Reale e autodromo di Monza — ha spiegato il governatore — stiamo lavorando per produrre un masterplan che valorizzi i vari aspetti e le potenzialità di questo patrimonio straordinario e, soprattutto, ne incrementi la ricettività. Nel 2019 vedremo i primi risultati e posso già anticipare che, in occasione delle missioni istituzionali che faremo all'estero, porteremo con noi materiale informativo in più lingue in modo da far conoscere non solo la villa del Piermarini o il circuito su cui si disputa il Gran Premio d'Italia di automobilismo Formula 1 ma anche il 'sistema' delle ville della Brianza inserite nell'iniziativa presentata nella Reggia di Monza".  

Il progetto delle Ville aperte in Brianza, nello specifico, coinvolge 5 province, 70 Comuni, 90 partner, oltre 150 siti pubblici e privati tra ville, palazzi, parchi e giardini, chiese e musei. La manifestazione, promossa dalla Provincia di Monza e della Brianza si svolge in collaborazione con le Province di Lecco e Como che hanno il ruolo di raccordo con i rispettivi territori, con la Citta' Metropolitana di Milano e, per la prima volta, con la Provincia di Varese. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento