Mercoledì, 19 Maggio 2021
Attualità

Prolungamento metro fino a Monza, ecco i soldi: dalla Regione arrivano 350 milioni

Lunedì il Pirellone ha approvato una delibera di giunta che stanzia i soldi per la M5

I soldi ci sono. Almeno una parte. Regione Lombardia ha deciso di finanziare di tasca propria il prolungamento della metro M5 da Milano fino a Monza. Il Pirellone - che lunedì ha approvato una delibera di giunta decisiva per stanziare i soldi - ha infatti messo sul tavolo 350 milioni di euro: una cifra che copre una fetta importante della quota a carico degli enti. 

"L'ingente sforzo economico previsto segnala quanto per noi quest'opera sia strategica e irrinunciabile per i territori interessati - ha commentato Claudia Terzi, assessore regionale ai trasporti -. In questo modo Regione Lombardia fa la sua parte. Ci aspettiamo - l'auspicio della Terzi - analoga sensibilità e impegno da parte degli altri soggetti coinvolti". 

Il vero via libera, infatti, passa dal governo, che deve dare il suo ok - decisivo - e mettere mani al portafogli per aggiungere alla M5 altri 12,8 chilometri di tratta, con quattro fermate nel Nord Milano e sette nella città di Monza. 

"Con l'approvazione del protocollo d'intesa è stato fatto un ulteriore passo avanti per la realizzazione del prolungamento della metro fino a Monza - ha esultato vicepresidente della Regione, Fabrizio Sala -. Un'opera non solo necessaria ma fondamentale per collegare Monza, terza città lombarda per popolazione, a una metropoli di respiro internazionale come Milano". 

Se tutto andrà come sperano al Pirellone, c'è anche già un primo calendario: avvio dei lavori nel 2021 e metro operativa esattamente cinque anni dopo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prolungamento metro fino a Monza, ecco i soldi: dalla Regione arrivano 350 milioni

MonzaToday è in caricamento