rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
La novità / Centro Storico / Via Carlo Alberto

Per gli amanti dei mattoncini ha aperto a Monza lo store della Lego

In vetrina faranno bella mostra le riproduzioni del Duomo, della Villa Reale e dell'Autodromo

"Monza è davvero una della città più belle d'Italia e fra le più attive della community degli appassionati del mattoncino". Con queste parole Matteo Morandi, amministratore delegato del Gruppo Percassi Retail, ha commentato l'apertura nella mattina del 16 giugno del nuovo Lego store di via Carlo Alberto. Un momento attesissimo da molti, e che fin dal taglio del nastro ha visto accalcarsi sugli scaffali pieni di mattoncini colorati decine e decine di persone entusiaste. Ventiseiesimo in Italia, 140 metri quadri di esposizione, 8 dipendenti, lo store monzese è a confermare il solido piano di crescita nel mercato in Italia del Gruppo Lego e della holding Percassi, legata a famosi brand quali Starbucks e Victoria's Secrets e che a Monza già presente con il marchio Kiko. 

Varcata la porta dello store, un vero e proprio universo ludico fantasioso e coloratissimo, con decine di scaffali sui quali fanno bella mostra un'infinità di confezioni dei celebri mattoncini per l'assemblaggio, da quelle più classiche alle ultime introdotte nel mercato. Allestito con le grafiche alle pareti che sono un omaggio alla città di Teodolinda e ai suoi monumenti e che ancora all'entrata  vanta il modello 3D di uno dei nuovissimi personaggi della linea Lego Ninjago, ovvero Arin, una costruzione composta da 24 mila mattoncini e con un peso di 40 chili. Unica in Italia.

"Sono orgoglioso che lo store di Monza, città in cui vivo, sia il primo della Brianza e ospiti da oggi il ventiseiesimo Lego Store italiano, realizzato in partnership con Percassi, nel cuore del centro storico - ha commentato ancora Morandi - Il nuovo negozio si trova infatti a pochi passi dall’Arengario, e nelle vicinanze del Duomo, e anche a poca distanza dalla Villa Reale. Un unicum architettonico fra i più belli d'Italia e ideale da ricreare con i mattoncini”. E la ricreazione dei maggiori monumenti monzesi, e che troveranno posto stabilmente nelle vetrine di via Carlo Alberto, è soltanto una delle tante iniziative che seguiranno all'apertura dello store.

Secondo quanto spiegato ancora da Morandi, l'idea è quella di legare il mondo Lego a quello del Gran Premio, con apposite riproduzioni a tema (già due anni fa in Autodromo era stata presentata una riproduzione coi mattoncini in scala reale, con tanto di motore elettrico, della celebre Bugatti), alle scuole, e soprattutto alle attività di Afol, la community degli appassionati di Lego che proprio a Monza e in Brianza è fra le più attive.

Inaugurazione Lego store

"L'apertura dello store di Monza ci rende felicissimi - ha dichiarato poi Rossana Mastrosimini, channel director Lego certified stores West Europe - Ci permetterà infatti di essere ancora più vicini alle famiglie, preminenti a Monza e in Brianza, e ai tantissimi fan Lego. Da sempre, esploriamo nuovi modi per elevare l’esperienza instore e soddisfare le esigenze dei nostri consumatori e delle nostre consumatrici, dai piccoli ai più grandi. Oltre al nuovo concept retail, che offrirà la possibilità di interagire con elementi digitali e fisici, i nostri appassionati avranno anche la possibilità di scoprire tanti nuovi servizi scaricando la Lego certified store App". Proprio a Monza, in particolare, oltre al pick e build, il "supermercato" dove è possibile acquistare mattoncini sfusi, è presente anche l'angolo build minifigures, dov'è possibile creare al momento e acquistare piccole costruzioni.  

Infine, dal 16 al 18 giugno, l'altra grande novità: all'ingresso della Villa Reale sarà possibile ammirare gratuitamente il modello 3D in mattoncini di un T-Rex gigante (312x 120cmx 190 centimetri), realizzato da Riccardo Zangelmi, unico Lego certified professional italiano, e altri 3 costruttori professionisti, con i suoi 90 mila elementi Lego, un peso complessivo di 270 chilogrammi e 340 ore di lavoro tra progettazione e assemblaggio.  Il Gruppo Lego e Universal Products & Experiences hanno infatti inteso celebrare il 30esimo anniversario dell’uscita nelle sale del film cult Jurassic Park. Sarà anche possibile, grazie a un Qr code dedicato, accedere ad una app di realtà aumentata per trovarsi faccia a faccia con il predatore più temibile di sempre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per gli amanti dei mattoncini ha aperto a Monza lo store della Lego

MonzaToday è in caricamento