Nonni civici, a Monza si reclutano volontari per aiutare i bimbi davanti a scuola

Si cercano persone tra i 50 ed i 75 anni, residenti o domiciliati a Monza

Nonni speciali, dei bambini e della città. A Monza è pronto a ripartire il progetto “Nonni civici” per reclutare volontari che, muniti di apposita pettorina e tessera di riconoscimento, garantiranno la sicurezza degli alunni durante l’ingresso e l’uscita dalle scuole.

“Con il rilancio di questa iniziativa - spiega l’Assessore alla Sicurezza Federico Arena – miriamo a rendere più sicuro l’ingresso e l’uscita dei bambini delle nostre scuole, rafforzando anche il senso di comunità della nostra città. I nonni fuori dalle scuole rappresentano una figura di riferimento, conosciuta e affidabile, per i bambini, famiglie e insegnanti. In questo senso il progetto “nonni civici” è anche un’importante opportunità di “cittadinanza attiva” che, sono certo, contribuirà a migliorare la vivibilità e la sicurezza di Monza”.

I nonni civici - che saranno coordinati dal Comando di via Marsala - accompagneranno gli alunni delle scuole durante la fase di attraversamento della strada per prevenire possibili situazioni di pericolo che possono mettere a rischio la loro sicurezza durante l'ingresso e l'uscita da scuola. I nonni civici saranno impegnati nella scuola più vicina alla loro residenza o, comunque, nel quartiere in cui vivono.

Prima di diventare operativi, dovranno frequentare presso la sede della Polizia Locale un corso di formazione di 16 ore durante il quale saranno date tutte le informazioni in merito al servizio di svolgere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nonni cercasi

L’avviso pubblico è rivolto a tutti i cittadini tra i 50 ed i 75 anni, residenti o domiciliati a Monza. Per iscriversi bisogna recarsi presso lo Sportello al cittadino in piazza Carducci (da lunedì a mercoledì dalle 8.30 alle 13, giovedì dalle 8.30 alle 16, venerdì dalle 8.30 alle 13 e sabato dalle 8.30 alle 12) oppure nelle sedi delle Consulte di quartiere presso i centri civici cittadini. C’è tempo fino al 30 marzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si butta a terra all'Esselunga: "Ho fame" e gli regalano spesa. Poi sputa alla guardia

  • Mascherina obbligatoria per uscire: 250mila distribuite gratis a Monza e Brianza

  • Coronavirus, in Brianza 111 nuovi casi: al via la distribuzione (gratis) di mascherine

  • Coronavirus, nuova crescita di casi in Brianza: 141 nuovi contagi. A Monza oltre 500 positivi

  • La lettera dell'infermiera del San Gerardo: "Ho stretto le mani di chi moriva solo"

  • Negli ospedali lombardi oggi più dimessi che ricoverati: in Brianza 90 nuovi casi

Torna su
MonzaToday è in caricamento