rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
il progetto / Villasanta

La polizia locale cambia casa e si trasferisce nella ex fabbrica

Il 29 agosto al via il cantiere per realizzare il nuovo comando dei vigili di Villasanta

La polizia locale di Villasanta cambia casa. Addio ai locali all'interno della centralissima Villa Camperio: i vigili si trasferiranno nel nuovo plesso di San Fiorano (tra via Garibaldi e via Grandi). In quegli spazi dove fino agli anni Settanta lavoravano gli operai della ditta Tronconi troveranno spazio gli uffici del comando guidato da Maurizio Carpanelli.  Il progetto prevede la demolizione e la costruzione ex novo dello stabile che, comunque, manterrà la struttura originaria pur avvalendosi di tutte le novità eco green e sostenibili messe a disposizione dalle nuove tecnologie. I lavori inizieranno lunedì 29 agosto. L'intervento costerà circa 900 mila euro e i lavori dovrebbero essere ultimati entro la fine del 2023 (materie prime disponibili e imprevisti permettendo).

Il progetto

Il comando si svilupperà su due piani (per un totale di circa 232 metri quadrati): a piano terra tre uffici, due spogliatoi con bagno e doccia, ingresso con sala d’attesa, archivio, camera di sicurezza e ulteriore bagno; e al primo piano un ufficio e un locale tecnico. L’edificio secondario sarà disposto su un unico piano di 55 metri quadrati e sarà destinato a magazzino per le attrezzature della polizia locale e della protezione civile.  Insieme alla nuova struttura saranno completate le altre opere di urbanizzazione previste nell’area: più parcheggi sui lati di via Garibaldi e via Grandi, e la realizzazione dell’area a verde pubblico al cui interno sarà inserita la ciminiera della ex tessitura Enrico Tronconi, conservata e recuperata a testimonianza della storia industriale di questa parte del paese, così come il cancello in ferro battuto di accesso al futuro comando.

Un progetto atteso da 9 anni

L’intervento è inserito nel piano attuativo del 2013, e successiva variante del 2018, che interessa l’ex fabbrica, attiva dall’inizio del ‘900 fino agli anni ’70 e demolita nel 2019 dopo decenni di inattività. “Come amministrazione siamo molto contenti di poter finalmente vedere l’inizio dei lavori del nuovo comando della polizia locale - commenta Carlo Sormani, assessore all'Urbanistica -. Il suo completamento ci permetterà di spostare un servizio pubblico essenziale nel quartiere di San Fiorano e, allo stesso tempo, ci garantirà la possibilità di recuperare uno spazio prezioso all’interno di Villa Camperio, spazio da destinare ad attività culturali e associative. Nonostante le complesse condizioni economiche e logistiche attuali, il progetto mantenga la qualità originariamente pensata e continui a non prevedere oneri direttamente a carico del comune". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia locale cambia casa e si trasferisce nella ex fabbrica

MonzaToday è in caricamento