rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità

Ecco chi sono i nuovi medici di base di Monza e Brianza

Sono stati consegnati i primi 21 diplomi

Quella del medico di base è sicuramente una delle specialità più richieste e rare. Una situazione di carenza che, soprattutto nel bienno della pandemia, ha caratterizzato anche la provincia di Monza e Brianza. 

Ma adesso per i pazienti arrivano buone notizie: sono 21 i neodiplomati in medicina generale del triennio 2017/2020. I diplomi sono stati consegnati nella giornata di lunedì 21 marzo al polo formativo Ats Brianza. Tra i 21 medici diplomati, 10 sono già medici di medicina generale a tempo indeterminato: 6 in provincia di Monza e 4 in provincia di Lecco.

I nuovi medici di base

Medici di medicina generale-2

Il diploma è stato consegnato dal dottor Carmelo Scarcella (direttore generale di Ats Brianza), dal dottor Alessandro Colombo (direttore dell’Accademia di Formazione per il Servizio Sociosanitario Lombardo AFSSL Polis) e dalla dottoressa Gabriella Levato (cooordinatore didattico del polo formativo Ats Brianza). Presenti anche i rappresentanti del puntoerogativo di Asst Monza e Flavio Polano, Presidente del Consiglio di Rappresentanza dei Sindaci.

 "Molti di voi hanno sostituito medici ammalati, altri hanno dato avvio alla preziosa attività delle Unità Speciale di Continuità Assistenziale, rispondendo senza esitazione alla richiesta della nostra Agenzia di Tutela della Salute di un supporto nelle attività sul territorio. Grazie, siete stati e siete una risorsa preziosa", ha ricordato il dottor Scarcella. 

Per il nuovo triennio, 2021-2024 è previsto l’arrivo di 75 nuovi medici per i quali saranno organizzate le attività didattiche e di tirocinio con la collaborazione delle tre Asst del territorio di Ats Brianza.

Una bella notizia per tanti pazienti che, sia nelle grandi città sia nei paesi, affrontano il problema della mancanza del medico di famiglia. Un problema molto sentito soprattutto dalla popolazione più anziana e fragile anche lei costretta a cercare un medico spesso lontano, alcune volte anche fuori dal proprio comune di residenza. Esemplare la situazione che fino a poche settimane fa hanno vissuto i cittadini di Brugherio. Interi quartieri senza il medico di base, oppure un continuo turn over di specialisti che cambiavano dopo pochi mesi. Adesso, finalmente, l'emergenza è rientrata con l'arrivo di nuovi medici titolati

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco chi sono i nuovi medici di base di Monza e Brianza

MonzaToday è in caricamento