Giovedì, 21 Ottobre 2021
Attualità Desio

All'ospedale di Desio è arrivata la super lastra: un macchinario a basse radiazioni e alta definizione

L'Asst Brianza ha in programma altri investimenti nel settore delle nuove tecnologie

Lastre di ultima generazione all’ospedale di Desio. Nel presidio brianzolo è arrivato un macchinario che produce immagini ad altissima risoluzione, che permette di eseguire radiografie scheletriche in tutto il corpo (addome, torace, arti, testa) con una bassissima emissione di radiazioni.

L’apparecchiatura è costata 200mila euro, e garantisce ai medici e ai tecnici di radiologia l'opportunità di personalizzare le impostazioni per consentire un flusso di lavoro ottimale, rapido, intuitivo e soprattutto incentrato sul paziente.

Le immagini acquisite con tecnica “digitale diretta” saranno immediatamente integrate nel sistema informatico utilizzato dall’Asst Brianza per l’archiviazione, la trasmissione e la condivisione delle immagini diagnostiche, con conseguente riduzione dei tempi di gestione degli esami.

Questa non è l’unica novità tecnologica in arrivo nell’Asst Brianza. Nei prossimi mesi è previsto un investimento di un milione di euro, che si somma al finanziamento di 16 milioni di euro destinati ad implementare nuovi interventi di ampliamento del Pronto Soccorso tutta l’area della Radiologia dell’Ospedale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'ospedale di Desio è arrivata la super lastra: un macchinario a basse radiazioni e alta definizione

MonzaToday è in caricamento