Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità San Gerardo / Via Muzio Clementi

Un parco giochi di quasi 2mila metri quadri senza barriere architettoniche: ecco Nemo

Sorgerà a Monza all’angolo tra via Donizetti e via Clementi. Ecco tutti i dettagli

Il rendering

Sorgerà a breve, all’angolo tra via Donizetti e via Clementi a Monza, in un parco pubblico di 1.817 metri quadrati complessivi, Nemo, il primo parco giochi in città ad essere ideato e progettato come luogo interamente accessibile.

Ispirato al pesciolino protagonista del celebre film della Pixar, nato con una pinna atrofica - il parco è pensato per tutti i bimbi, nessuno escluso, che potranno giocare insieme in piena libertà, divertirsi e dare sfogo alla loro fantasia perchè nel gioco “le differenze non esistono”.

L’intervento è inserito in un progetto di edilizia residenziale per il quale l’Amministrazione — nell’ambito di un’apposita convenzione —  ha chiesto al privato (che preferisce restare anonimo) di progettare e realizzare questa speciale opera a titolo gratuito per la città. “Lo considero un gesto di grande attenzione e di profonda sensibilità che spero costituisca una best practice di riferimento da seguire nella nostra città”, commenta l’Assessore alle Politiche del Territorio Martina Sassoli.

La zona ludica, inserita in un parco verde di aceri, faggi e tigli, sarà realizzata con giochi a molla, giostra girotondo, altalene e una torretta con rampe e scivoli e pavimentata con caucciù riciclato, un materiale idoneo anche all’assorbimento degli urti. L’inizio lavori è stimato per la fine del 2019.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un parco giochi di quasi 2mila metri quadri senza barriere architettoniche: ecco Nemo

MonzaToday è in caricamento