Pedemontana

Pedemontana: ecco l'elenco degli espropri e intanto i tecnici incontrano i cittadini

Stasera si terrà un incontro in comune a Vimercate

Cittadini, aziende, società agricole. Oltre a proprietà del clero e di fondazioni. Sono questi i destinatari degli espropri di Pedemontana Autostrada Lombarda che attraverserà anche la Brianza. I nomi sono tutti pubblicati on line, a questo link dell’azienda e i destinatari degli espropri (che in alcuni casi sono solo temporanei e legati esclusivamente alla realizzazione del cantiere e non al passaggio della strada) dall’inizio di agosto sono stati informati. 

Incontro in comune 

Da quando oltre un mese fa Pedemontana ha fatto pervenire ai comuni del Vimercatese che saranno coinvolti dal passaggio il progetto definitivo della variante D. Nel frattempo sono iniziati anche gli incontri dei tecnici di Pedemontana con i cittadini: dopo le tappe a Bellusco e a Sulbiate oggi, mercoledì 13 settembre, sarà la volta di Vimercate. Alle 18.30 in comune, in sala consiliare, saranno presenti i tecnici comunali per ottenere informazioni sulle superficie oggetto di intervento e sulla destinazione d'uso dei territori espropriati secondo le mappe catastali.

I vertici spiegano il progetto 

Inoltre il 20 settembre  alle 21 a Lissone (in municipio) si svolgerà una commissione consiliare ad hoc dedicata appositamente al progetto di Pedemontana: saranno presenti i vertici dell’Autostrada che spiegheranno ai consiglieri il progetto. I cittadini potranno partecipare,  ma non potranno intervenire. 

Intanto non si ferma la battaglia degli enti, dei comitati e dei cittadini che si oppongono alla realizzazione della grande infrastruttura che – secondo i progetti – dovrebbe alleggerire il traffico. “Questo è un progetto di grande qualità, sia dal punto di vista tecnico e realizzativo, sia ambientale, e siamo sicuri che le nuove tratte che stiamo per realizzare potranno rappresentare una grande opportunità di sviluppo sotto molti fronti – aveva dichiarato Luigi Roth, presidente di Autostrada Pedemontana Lombarda dopo che alla fine di luglio il Tar aveva rigettato il ricorso del comune di Lesmo alla realizzazione della grande infrastruttura  -. È un’autostrada che per la quasi totalità del tracciato si sviluppa in trincea e in galleria, è rispettosa dell’ambiente e sicura, e toglierà traffico da una delle aree più dense di popolazione e di imprese d’Italia, e anche una delle più belle della nostra Regione. La società è impegnata con tutte le energie per realizzare l’opera: preferiamo infatti concentrarci su aspetti ‘costruttivi’ e non sui contenziosi, che drenano risorse a noi e alla collettività intera”. 

La battaglia legale 

I 10 comuni del Vimercatese coinvolti dal passaggio di Pedemontana e della Greenway alla fine di agosto si sono affidati all’avvocatessa Claudia Parise dello studio ARKIOS LEGAL esperta in materia di lavori pubblici, per l’incarico di elaborazione delle osservazioni sul progetto depositato, in collaborazione con gli uffici tecnici, nonché di eventuali ricorsi. L’alleanza di tutti i Comuni interessati dal tracciato oltre a Vimercate, vede la partecipazione di Agrate Brianza, Bellusco, Bernareggio, Burago di Molgora, Caponago, Carnate, Cavenago di Brianza, Ornago e Sulbiate.
La spesa sarà suddivisa tra i Comuni in base alla rispettiva popolazione residente.

Un video per difendere il Parco PANE

Nel frattempo l’associazione La Rondine di Concorezzo ha realizzato e divulgato sui social un video per dire no al passaggio di Pedemontana nel grande parco PANE (Parco Agricolo Nord Est). Un piccolo paradiso di 4mila ettari nel cuore della Brianza e del Milanese: un consorzio che riunisce 22 Comuni e che sarà toccato dal progetto. Nel video agricoltori e allevatori raccontano il grande lavoro che è stato fatto all’interno del Parco, con l’intenzione di lasciare in eredità campi coltivati e allevamenti alle future generazioni. Oltre che di continuare a promuovere attività di educazione ambientale tra i più giovani e insegnare ai brianzoli (ma non solo) un’alimentazione a km zero, fatta di prodotti stagionali e di qualità coltivati sul territorio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedemontana: ecco l'elenco degli espropri e intanto i tecnici incontrano i cittadini
MonzaToday è in caricamento