menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Forti piogge: scatta l'allerta gialla a Monza e in Brianza per rischio idraulico

L'allerta parte alla mezzanotte del 19 novembre. Sotto controllo il livello dei due fiumi

Piogge in arrivo. E fiumi che preoccupano. Dalla mezzanotte di martedì 19 novembre, a Monza e in Brianza è in vigore un'allerta meteo "criticità ordinaria" - codice giallo, livello di pericolo due su quattro - per "rischio idraulico". 

A segnalarlo è stata la protezione civile di regione Lombardia, che invita le autorità a tenere sotto controllo i livelli di Seveso e Lambro, che rischiano di ingrossarsi e di esondare.

Le previsioni

"Già nella giornata del 18/11, avremo l'avvicinamento di un vortice depressionario dal Mediterraneo Occidentale, con conseguente ripresa delle precipitazioni a partire dai settori più meridionali della regione. Dalla serata del 18/11 segnaliamo piogge da deboli a moderate, anche sotto forma di rovesci, sulle province meridionali con particolare riferimento al pavese. Nel corso della notte e della mattinata di martedì assisteremo ad un estensione dei fenomeni alla restante parte del territorio - si legge nel bollettino meteo diffuso dal Pirellone -. Con buona probabilità le precipitazioni risulteranno moderate e più insistenti su pavese, milanese e settori prealpini".

"Per mercoledì 20/11, previste residue e in gran parte deboli precipitazioni nella prima parte della giornata sulle province occidentali - conclude la nota meteo - e in esaurimento nel corso del pomeriggio".

In serata, come sempre accade, sarà quindi attivato il centro operativo comunale per monitorare i livelli dei fiumi e tutte le autorità saranno in fase di preallerta. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Nasce la "Compostela di Lombardia": i cammini da fare in Brianza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento