Pirovano sci, 'l'università della montagna' dove i milanesi sciano in estate

Situata nel bellissimo passo dello Stelvio, la scuola vanta oltre 60 anni di esperienza nell’insegnamento e mette a disposizione molti servizi anche per chi non scia né fa snowboard, per vivere la montagna a 360°

Pirovano sci (dal sito della scuola)

Nell'immaginario comune dei milanesi, e non solo, lo sci è associato all'inverno e a discese più o meno adrenaliniche. Ma a Pirovano, la scuola che si è guadagnata l'appellativo di 'università dello sci', questo sport è attivo e viene praticato esclusivamente in estate e autunno. Il passo dello Stelvio, infatti, è agibile solo da fine maggio a inizio novembre. 

I campi da sci di Pirovano si trovano a 3450 metri, mentre l'albergo che fa parte della scuola è situato a 2760 metri. "Sembra di essere sul tetto del mondo - racconta la referente Sonia Gusmeroli  -. Quando sono arrivata qui per la prima volta molti anni fa sono rimasta molto colpita. Il candore della neve contrasta con l'azzurro deciso del cielo e il tutto è pervaso da una luce intensa".

Sci, escursioni e ciclismo

Fondata da Giuseppe Pirovano – che si era guadagnato il soprannome di “Roi des glaciers” -, valente guida alpina bergamasca, insieme con la moglie Giuliana Boerchio, giornalista e imprenditrice pavese grintosa e lungimirante, la scuola Pirovano nasce alla fine degli anni '40 e diventa celebre per la sua capacità di tenere fede al rigore nell'insegnamento, che impartisce con serietà, affidabilità e passione. Ad essere proposti qui sono corsi di tutti i livelli, sia per amatori che per professionisti, inclusi quelli 'baby', per bambini dai cinque anni in su. Oltre alle lezioni collettive, poi, è possibile seguire anche programmi di allenamento individuali con i qualificati istruttori messi a disposizione. 

"Lo Stelvio ha come elemento principale la neve ma è anche al centro del parco nazionale omonimo - precisa Gusmeroli -. Quindi oltre allo sci è anche possibile prendere parte a escursioni seguendo i sentieri e ammirare bellissimi paesaggi". Per i milanesi che decidessero di visitare il passo dello Stelvio, quindi, sono tante le 'attività verdi' proposte, dal trekking alla mountain bike: il luogo è infatti meta amatissima dai ciclisti, anche professionisti, che qui si allenano in quota.

Comfort e attività per tutti

Pirovano non è soltanto una scuola di sci e snow board, ma anche una struttura alberghiera che offre formule di soggiorno complete, con pernottamento e lezioni. Quest'anno l'hotel aprirà il 31 maggio e rimarrà prenotabile fino al 4 novembre; gli impianti sciistici, invece, saranno accessibili dal 1° giugno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'albergo risale agli anni '70 ed è ricco di strutture e servizi per coccolare i propri ospiti, dalla palestra alla sauna, dalla sala idromassaggio a quella proiezioni, passando per l'animazione e la piscina. Oltre allo sci e alle uscite con guide alpine, agli ospiti vengono proposti anche programmi olistici, di yoga e cromoterapia. In determinati periodi (che nel 2019 vanno dal 9 giungo al 7 luglio), inoltre, l'hotel ospita dei campi estivi rivolti a bambini e ragazzi dagli 8 ai 18 anni, di cui la struttura si fa carico, offrendo sorveglianza e animazione. Da quest'anno Pirovano gestisce anche otto appartamenti per soggiorni brevi a Bormio, novità che permette alla struttura di avere una continuità tra estate e inverno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento