rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
In città / San Gerardo / Viale Elvezia

La ciclabile monzese trasformata in un parcheggio dove si fa lo slalom tra le auto

Chi la percorre lamenta la mancanza di manutenzione e la difficoltà a procedere perché il tratto è usato impropriamente anche come area di sosta

L'asfalto rovinato, un avvallamento sul lato e un po' sparse le auto parcheggiate lungo quella che a tutti gli effetti è una pista ciclabile ma all'occorrenza diventa anche un parcheggio. E quel tratto i ciclisti non possono percorrerlo in condizioni di sicurezza perchè costretti spesso a stare attenti alle manovre delle vetture in ingresso e in uscita dall'area utilizzata come stallo di sosta. A denunciare le condizioni della pista ciclabile che costeggia viale Elvezia, al confine con Lissone, è stata E. B., una cittadina monzese.

"La pista viene ormai utilizzata da parecchio tempo come parcheggio spesso da parte degli utenti della questura di via Montevecchia. Le automobili si immettono sulla corsia ciclabile per parcheggiarsi verso il guardrail. Da via Montevecchia, per immettersi, la curva è anche stretta e hanno provato a danneggiare anche lo stop, caduto in corsia auto di viale elvezia, e il cestino che ora è stato eliminato del tutto" spiega la donna che in sella alla sua bici pedala nel tratto ogni giorno per raggiungere il posto di lavoro. 

"Ormai da tempo le auto arrivano anche da inizio viale elvezia angolo via Olimpia e da qualcuno viene utilizzato come contro viale, quindi senza neanche attenzione verso gli utilizzatori della ciclabile, per parcheggiarsi o rientrare in corsia. Io uso la ciclabile tutti i giorni perché lavoro da quelle parti e c’è davvero poco rispetto".

"Posso capire la difficoltà nel trovare parcheggio nella zona ma la ciclabile non è un parcheggio. E soprattutto non c’è una minima attenzione per gli utilizzatori. Spesso mi è capitato di vedere (e fotografare) auto parcheggiate in centro ciclabile in contromano" aggiunge la ciclista monzese. Nel tratto, lamenta la donna che ha inoltrato diverse segnalazioni anche al comune, manca anche la segnaletica orizzontale. 

Dall'assessorato alla Mobilità fanno sapere che per la ciclabile di viale Elvezia si sta lavorando e gli uffici sono al lavoro per mettere a punto un progetto di riqualificazione che coinvolge il tratto i cui dettagli verranno resi noti non appena l'iter sarà ultimato. Dei 55.367.262,74 euro messi a bilancio dal comune di Monza oltre il 41% delle spese preventivate dal bilancio approvato dalla giunta saranno assorbite proprio da interventi per trasporti e diritto alla mobilità. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La ciclabile monzese trasformata in un parcheggio dove si fa lo slalom tra le auto

MonzaToday è in caricamento