Venerdì, 23 Luglio 2021
Attualità

Minacce agli amministratori locali: un questionario e un convegno on line

Emblematico, in Brianza, il caso del sindaco che aveva ricevuto minacce di morte

Daniel Siccardi, il sindaco di Ornago che aveva ricevuto minacce

Intimidazioni ai danni degli amministratori locali: in Lombardia il fenomeno esiste. Questo quanto emerso da un’indagine condotta sul territorio regionale e promossa dalla Prefettura di Milano, in collaborazione con tutte le Prefetture della Lombardia, Anci Lombardia, l’associazione “Avviso Pubblico” con il supporto dell’Università degli Studi di Milano.

Il  questionario anonimo è stato inviato a 300 sindaci, 607 amministratori locali, 457 tra segretari comunali, direttori generali, dirigenti e funzionari in posizione apicale. Questi i risultati raccolti: 54 sindaci, 84 amministratori locali e 49 dipendenti comunali hanno riferito di non aver voluto denunciare le pressioni e le minacce subite.

Le intimidazioni nel 39% dei casi consistono in calunnie, screditamenti, diffamazioni e minacce operate tramite il web. Non manca peraltro, nel 75% dei partecipanti al sondaggio, la consapevolezza della opportunità di favorire un utilizzo accorto e responsabile delle piattaforme social da parte dei medesimi amministratori locali al fine di prevenire possibili situazioni di conflitto con la cittadinanza, in tal senso confermando l’utilità di percorsi di sensibilizzazione e formazione sul tema.

Emblematiche, in Brianza, le gravissime intimidazioni inviate per mesi a Daniel Siccardi, giovane sindaco di Ornago. Minacce di morte indirizzate al primo cittadino e recapitate sia in Comune sia a casa. Ad aprile, stanco dell’ennesima minaccia ricevuta, il giovane primo cittadino aveva deciso di denunciare il fatto: sia pubblicamente sulla sua pagina Facebook, sia dai carabinieri. “Oggi fortunatamente, la situazione sembra essersi calmata – dichiara Siccardi a MonzaToday -. Non ho più ricevuto minacce”.

A conclusione dell’indagine giovedì 10 giugno verrà organizzata una videoconferenza per fare il punto della situazione su questo delicatissimo argomento. L’evento, rivolto a tutti gli enti territoriali lombardi sarà introdotta dal prefetto Vittorio Rizzi, Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza e Direttore della Polizia Criminale presso il Ministero dell’Interno, dal Prefetto di Milano Renato Saccone e dal Presidente di ANCI Lombardia Mauro Guerra, e registrerà poi i contributi dei relatori Prof. Nando dalla Chiesa, Professore dell’Università degli Studi di Milano, Dott.ssa Alessandra Dolci, Procuratore Aggiunto e Capo della Direzione Distrettuale Antimafia di Milano, Dott.ssa Patrizia Liguori, Dirigente della Polizia Postale di Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce agli amministratori locali: un questionario e un convegno on line

MonzaToday è in caricamento