Attualità

Yoga fra i libri e aperitivi vegani: a Monza ci si prepara per il Brianza Pride

Tanti eventi per finanziare la grande festa arcobaleno: ecco dove e quando

Dallo yoga nelle librerie agli aperitivi vegani, a Monza si dà il via a tutta una serie di eventi il cui scopo è quello di finanziare (e presentare) il prossimo Pride brianzolo che avrà luogo il 16 settembre. 

Una manifestazione diversa dal solito quella di quest'anno (è la quinta edizione), che senza rinunciare ai suoi capisaldi, quali la libera espressione della propria identità e la lotta contro ogni forma di discriminazione, si premurerà anche di denunciare il fenomeno del cambiamento climatico: "Abbiamo deciso la data di settembre - ha precisato non a caso Oscar Innaurato, vicepresidente di Boa (Brianza oltre l'arcobaleno) - perché è chiaro a tutti che non è possibile manifestare con le temperature estive così torride. Abbiamo così deciso di rendere il Pride più accessibile a tutti, anche per denunciare che il cambiamento climatico c'è e sta modificando le nostre vite. Chiuderemo noi la stagione dei Pride in Lombardia e in Italia ed invitiamo dunque tutti gli attivisti Lgbtqia+ lombardi e italiani a venire a Monza il 16 settembre".

Per finanziare la parata arcobaleno (che è autofinanziata dagli organizzatori), nei prossimi giorni sono stati dunque organizzati una serie di eventi in vari punti della città. Ecco quali sono:

  • sabato 9 settembre, all'Alma Birrificio di via Pasubio 7, dove ci si potrà divertire e stare insieme bevendo una birra e dove parte del ricavato dalle vendite delle bionde servirà a sostenere Boa e il Pride. L'ingresso è libero.
  • domenica 10 settembre, alla libreria Virginia&Co. di via De Gradi 7, a partire dalle 10, sarà invece possibile fare colazione e yoga insieme. Dando uno sguardo nel frattempo alle ultime uscite editoriali fra gli scaffali. Dalle 11,30, invece "Tutti i corpi possono fare famiglia", letture e laboratori a tema, pensati anche per i più piccoli. L'evento è organizzato in collaborazione con l'associazione Famiglie Arcobaleno.
  • Giovedì 14 settembre, dalle 18 alle 22, l'appuntamento è al ristorante La Pentola Vegana di via Lecco 18 con la degustazione di prelibatezze cruelty -free. Prenotando un aperitivo si sosterrà il Pride. Il costo è di 15 euro ed è necessario prenotarsi allo 039 490403 o al 338 2766092. La Pentola Vegana sarà inoltre presente anche al Brianza Pride con un food truck. 

Il Brianza Pride si snoderà come di consueto lungo le vie della città e terminerà ai Boschetti Reali, dove sarà allestito un palco con musica e ospiti. Fra gli organizzatori, oltre a Brianza oltre l'arcobaleno, anche Cgil, Amnesty International e Agedo (Associazione genitori di omosessuali). In attesa della grande festa arcobaleno, non resta dunque che gustarsi ancora un po' di divertimento.

Per seguire da vicino gli aggiornamenti riguardanti il Brianza Pride, cliccare sulla pagina Facebook di Boa. Per conoscere invece i servizi messi a disposizione dall'associazione visitare il sito boabrianza.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Yoga fra i libri e aperitivi vegani: a Monza ci si prepara per il Brianza Pride
MonzaToday è in caricamento