Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità

Quando si possono accendere i riscaldamenti a Monza?

Sebbene la stagione termica in Lombardia vada dal 15 ottobre al 15 aprile, è possibile accendere i riscaldamenti anche prima

In Lombardia, la stagione termica va dal 15 ottobre al 15 aprile. È in quel periodo dunque che gli impianti di riscaldamento possono essere accesi.

Quando accendere e quando spegnere il riscaldamento lo stabilisce la legge, che suddivide il territorio italiano in sei zone appartenenti ad altrettante zone climatiche: Alpi (zona F), Pianura Padana (zona E), Appennini (zona D), Adriatica (zona C), Tirrenica (zona B) e Sud (zona A). A seconda della zona in cui si vive, si può accendere il riscaldamento tra il 15 ottobre e l'1 dicembre e lo si deve spegnere tra il 15 marzo e il 15 aprile. La zona di appartenenza determina la data di accensione e spegnimento, e il numero massimo di ore giornaliere in cui gli impianti possono restare accesi.

Monza rientra nella zona E: si accende il riscaldamento dal 15 ottobre, fino ad un massimo di 14 ore giornaliere. La temperatura massima a cui si può impostare il termostato è di 20°C per caldaie, termosifoni e impianti di riscaldamento centralizzati. Chi ha un impianto di riscaldamento autonomo non è costretto a rispettare i termini di legge, sebbene venga suggerito di farlo.

Tuttavia, il Comune di Monza ha comunicato la possibilità di accendere gli impianti anche prima del 15 ottobre, per un massimo di 7 ore giornaliere. Ogni Comune può infatti anticipare di qualche giorno la data d'accensione dei riscaldamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando si possono accendere i riscaldamenti a Monza?

MonzaToday è in caricamento