rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Attualità

Raccolta alimentare (e di monetine) per aiutare le famiglie in difficoltà

L'iniziativa promossa da #Foodforall

Il disagio aumenta. Sono sempre di più le famiglie e le persone che vivono in strada che vengono aiutati dai volontari di #Foodforall. L'associazione monzese fondata da Amrita Ceravolo non si è mai fermata.

Dal 2020, quando è scoppiata l'emergenza sanitaria, le richieste di aiuto sono aumentate. Soprattutto da parte delle famiglie che, messe in ginocchio per la perdita del posto di lavoro, spesso non riescono neppure a riempire la dispensa. 

L'associazione ha quasi finito le scorte: da qui la richiesta di aiuto. Servono urgentemente pasta, riso, olio, scatolame, sugo. latte, tonno, zucchero, farina, thè, caffè, sale, prodotti per la prima colazione. 

Ma non solo. L'associazione promuove per la seconda volta la raccolta dei "ramini": le monetine di 1, 2, 5 centesimi (ma anche di 10, 20 e i tagli grande di 1 e 2 euro). "Le monetine serviranno ad acquistare generi alimentari da consegnare alle famiglie in difficoltà e alle persone che vivono in strada - spiega Ceravolo -. Avevamo già promosso questa iniziativa che aveva riscosso un grande successo. Per qualcunio pochi centesimi non hanno valore. Per noi sono fondamentali. E tanti centesimi messi insieme ci permetteranno di aiutare decine di famiglie che stanno attraversando un momento di difficoltà. Con i soldi raccolti potremo anche acquistare frutta e verdura, fondamentali per il benessere di grandi e piccini". 

Per informazioni inviare un'email a info@foodforall.charity, oppure consultare il sito www.foodforall.charity.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta alimentare (e di monetine) per aiutare le famiglie in difficoltà

MonzaToday è in caricamento