Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità

La Regione paga gli straordinari dei vigili impegnati nei servizi nelle vie della movida

150mila euro messi a disposizione dal Pirellone per gli agenti che lavorano nei capoluoghi di provincia

Dalla Regione in arrivo fondi per pagare gli straordinari dei vigili. Il finanziamento di 150mila euro servirà a pagare gli agenti delle polizie locali (delle città capoluogo di provincia) impegnati nei pattugliamenti serali e notturni nei luoghi della movida.

Nei prossimi giorni anche il sindaco monzese Dario Allevi, come i suoi colleghi degli altri capoluoghi lombardi, riceverà una lettera dall’assessore regionale alla Sicurezza Riccardo De Corato. Una missiva con la quale si chiede l’eventuale interessamento del Comune a partecipare a questo progetto.

"Le zone dell'aggregazione notturna - dichiara De Corato - rappresentano un valore aggiunto per molte città lombarde, per questo abbiamo deciso di intervenire a supporto dei sindaci. La vivibilità di una zona genera ricadute positive anche per i commercianti e i residenti: il controllo del territorio è una condizione imprescindibile per ogni città".

La polizia locale di Monza a giugno e luglio ha organizzato, nei fine settimana, pattugliamenti serali e notturni per contrastare i fenomeni della mala movida, dello spaccio e della prostituzione . Circa un centinaio le sanzioni elevate in due mesi di attività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Regione paga gli straordinari dei vigili impegnati nei servizi nelle vie della movida
MonzaToday è in caricamento