La riqualificazione dell'ex area Medaspan, a Meda, creerà 200 posti di lavoro

Da oltre vent’anni esempio di degrado e abbandono, l'ax area Medasplan verrà ora riqualificata: tanti i benefici economici che il progetto porterà a Meda

L'ex area Medaspan verrà finalmente riqualificata, e la costruzione delle nuove strutture creerà ben 200 posti di lavoro.

Dopo la videoconferenza di lunedì 9 novembre, e l’adozione del Piano At1 da parte della Giunta comunale, ha finalmente preso avvio la riqualificazione della vasta superficie (44.840 mq) che rappresentava da oltre vent’anni un esempio di degrado e abbandono.

“Per molti entrando in Meda dalla superstrada era la prima immagine della città: non potevamo più accettare questa situazione. Abbiamo così ripreso il piano approvato nella precedente Amministrazione, lo abbiamo modificato migliorandone l’impatto economico e ambientale sul territorio e stanno già procedendo i lavori di demolizione e bonifica”  ha commentato il sindaco Luca Santambrogio.

Il nuovo Piano di riqualificazione prevede la costruzione di tre medie strutture di vendita e una piazza pubblica sopraelevata di circa 1.500 mq.

“Complessivamente saranno realizzate opere per oltre 3,2 milioni di euro non solo funzionali all’area oggetto dell’intervento, ma anche risolutivi per gli aspetti viabilistici legati alla realizzazione del sottopassaggio delle Ferrovie Nord che l’Amministrazione comunale di Meda ha ottenuto che venga finanziat completamente da Regione Lombardia lungo le vie Seveso e Cadorna" ha spiegato il sindaco.

La riqualificazione dell'ex area Medaspan porterà nelle casse comunali 1.855.000 euro all’atto della firma della
convenzione, mentre l’operatore destinerà ulteriori 1.477.500 euro ad opere che il Comune ha deciso di concentrare per la iqualificazione di corso Matteotti. Inoltre, a pieno regime, le nuove strutture creeranno più di 200 nuovi posti di lavoro.

Ora si attende solo il passaggio in Giunta per l'approvazione definitiva e la sottoscrizione della convenzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento