Venerdì, 19 Luglio 2024
In città / Libertà / Via Gaetano Annoni, 14

Torna a Monza la sagra della Madonna delle Grazie: le strade chiuse e i divieti in città

Le modifiche alla viabilità previste per lo svolgimento della manifestazione

Torna a Monza la sagra della Madonna delle Grazie. Appuntamento domenica 26 marzo per la tradizionale festa che si svolge nel capoluogo brianzolo tra le vie Montecassino e Annoni. In programma per tutta la giornata bancarelle con espositori con prodotti di enogastronomia e artigianato e negozi aperti. "L’iniziativa è inserita tra le attività di valorizzazione, delle tradizioni e di rivitalizzazione del commercio, promosse dal comune di Monza" specificano dal municipio. La sagra si svolge ogni anno la domenica successiva al 25 marzo, nel giorno dedicato all'Annunciazione di Maria Vergine. Attorno al Santuario della Madonna delle Grazie si concentrano bancarelle con prodotti artigianali locali, merci di vario genere e i "firun", un  dolce tipico di Monza (castagne cotte al forno infilate a formare delle collane).

Per consentire lo svolgimento della manifestazione sono state introdotte alcune modifiche alla viabilità e alcuni divieti. "Il 26 marzo dalle ore 6.30 sino alle ore 20.00 e comunque sino al completo smontaggio delle strutture relative alla Sagra, è vietata la circolazione, nessuno escluso, lungo i seguenti tratti di via: Montecassino, nel tratto compreso tra le vie Santuario delle Grazie Vecchie e Toti Annoni, nel tratto compreso tra le vie Cantore e Montecassino" si legge sul sito del municpio in un estratto dell'apposita ordinanza.

In via Montecassino è istituito il senso vietato, nel tratto compreso tra le vie Lecco e Toti. È istituito il divieto di sosta con rimozione forzata lungo i seguenti tratti di: via Santuario delle Grazie Vecchie, ambo i lati, nel tratto compreso tra l’intersezione con via A. Cantore e via Montecassino via Baracca, ambo i lati, nel tratto compreso tra le vie Santuario delle Grazie Vecchie e Annoni via Montecassino, ambo i lati, nel tratto compreso tra e con via Santuario delle Grazie Vecchie e Toti.

"In deroga alla disciplina della circolazione stradale vigente, è istituito il doppio senso di circolazione, limitatamente al transito dei residenti, dei mezzi di pronto intervento e soccorso e comunque autorizzati con destinazione alle attività, lungo i seguenti tratti di via: in via Santuario delle Grazie Vecchie, nel tratto compreso tra via A. Cantore e via Montecassino in via Baracca, nel tratto compreso tra l’intersezione con via Santuario delle Grazie Vecchie e via Annoni; in via Baracca, nel tratto compreso tra via G. Annoni e via Toti" specificano dal comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna a Monza la sagra della Madonna delle Grazie: le strade chiuse e i divieti in città
MonzaToday è in caricamento