Un volo per Indianapolis per nove studenti monzesi: scambio culturale tra le due città della velocità

L'assessore Federico Arena: "Un’opportunità formativa importante per i nostri giovani"

L'Autodromo di Monza

Un volo per Indianapolis, incontri in prestigiose università per accrescere il proprio percorso formativo e la possibilità di correre sul mitico ovale dell’Indianpolis Motor Speedway con un giro guidato del circuito e di assistere a gare internazionali.

Un’occasione speciale per nove studenti monzesi che ancora per un mese avranno la possibilità di rispondere all’avviso di selezione e candidarsi. Il progetto, promosso dall’Assessorato alle Politiche Giovanili, intende promuovere scambi di carattere culturale e formativo tra gli studenti monzesi e quelli americani per aprire un canale di confronto concreto tra Monza e Indianapolis, partendo dal comun denominatore rappresentato dai due circuiti più antichi della storia dell’automobilismo.

“Si tratta di un’opportunità formativa concreta per i nostri studenti – spiega l’Assessore Federico Arena. Fare un’esperienza negli States significa avere la possibilità di dare un valore aggiunto al proprio curriculum. Il mercato del lavoro è diventato flessibile e in continuo cambiamento, così da disorientare un giovane nella valutazione delle competenze, nei percorsi da seguire e nel futuro professionale. Ma, soprattutto, è un mercato sempre più globale dove i confini fisici non esistono più. Per questo il confronto con realtà diverse dalle nostre è fondamentale per far conoscere ai giovani i percorsi di formazione in linea con le loro aspirazioni e le opportunità offerte”.

Tre i settori previsti dall’avviso di selezione: autodromo e mondo dei motori, ricerca medica, parchi a agricoltura urbana. Questo primo bando si è concentrato sul motorsport, allargato anche alle facoltà di Marketing sportivo, Sport management e Scienze della comunicazione. “In partnership con le istituzioni locali della città di Indianapolis – spiega l’Assessore – abbiamo deciso di promuovere scambi di carattere culturale e formativo tra studenti monzesi e americani nell’ambito delle nuove tecnologie applicate a mobilità e ambiente, parchi e agricoltura urbana, soluzioni di smart city e sharing economy, ricerca medica e motorsport. Settori che in prospettiva rappresenteranno importanti sbocchi professionali”.

Il progetto di scambio, in programma dal 29 settembre al 5 ottobre, prevede incontri nelle «University of Indianapolis» e «Marian University» e visite all’«Indianpolis Motor Speedway» e all’«Indianapolis Motor Speedway Museum». Gli studenti, inoltre, avranno l’opportunità di confrontarsi con due «case history» del mondo del motorsport statunitense: l’«Andretti Autosport», una delle principali squadre di corse del circuito corse IndyCar e il «Dallara Indy Factory», un importante centro di ricerca e sviluppo che la «Dallara» nel 2012 ha aperto a due passi dal mitico catino dell’«Indianapolis Motor Speedway».

I nove giovani selezionati avranno anche la possibilità di correre sul mitico ovale dell’«Indianpolis Motor Speedway» con un giro guidato del circuito e di guidare un Kart270cc al coperto dello «Speedway Indoor Karting». Infine gli studenti assisteranno alle gare di «GT World Challenge America» e «Intercontinetal GT».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per partecipare all’avviso di selezione bisogna avere un’età compresa tra i 18 e i 29 anni, essere residenti nel Comune di Monza o in Lombardia, avere un livello B1 di lingua inglese, avere un diploma di maturità specificato nell'avviso di selezione o essere iscritti all'Università negli ambiti indicati nell'avviso di selezione o neolaureati negli ambiti specificati nell'avviso di selezione. Il progetto è interamente finanziato dal Comune di Monza, pertanto le famiglie dei nove ragazzi selezionati non dovranno sostenere alcun costo. 
Si può presentare domanda fino al 13 marzo presso i Centri civici, presso l’Ufficio Giovani (piazza Trento e Trieste - dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, il giovedì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 16) oppure via PEC all’indirizzo: monza@pec.comune.monza.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In vacanza in Romagna vince 500.000 €: il proprietario del bar la riaccompagna in Brianza

  • Grande caldo e temporali: a Monza scatta l'allerta meteo della protezione civile

  • Omicidio in Brianza, strangola la moglie a letto e finge caduta: donna muore in ospedale

  • Un malore lo sorprende: muore a 43 anni Gianluca De Martino, volto noto del calcio giovanile

  • Tragico tuffo in piscina mentre è in vacanza: 40enne batte la testa e muore

  • Coronavirus, vacanze o viaggi all’estero e "quarantena": ecco le regole fino al 7 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento