menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Quasi 100 milioni di euro per stazioni più sicure e treni più puntuali in tutta la Lombardia

Dal Pirellone arrivano i soldi per gli interventi su stazioni e rete ferroviaria. Dettagli

Linee più efficienti e sicure. Una maggiore accessibilità anche per i passeggeri con disabilità. E più qualità e puntualità. 

Regione Lombardia è pronta a guidare la mini rivoluzione del trasporto ferroviario. Lunedì pomeriggio, infatti, approvando una delibera proposta dall'assessore ai trasporti Claudia Terzi, il Pirellone ha stanziato 94,5 milioni di euro per potenziale e sviluppare la rete regionale in concessione Ferrovienord. 

"Dei 94,5 milioni - ha spiegato la stessa giunta regionale - 63 sono destinati alla realizzazione di nuovi interventi e 31,5 serviranno invece per la manutenzione straordinaria". "Con questa delibera - ha chiarito Terzi durante la conferenza stampa post giunta - proseguiamo il percorso di grandi investimenti già iniziato, in particolare sulle linee di competenza diretta di Ferrovienord per renderle più sicure e per fare in modo che il servizio avvenga con maggior qualità e regolarità".
 
"Oltre 31 milioni - ha aggiunto Terzi - sono destinati a interventi di manutenzione  straordinaria: rinnovamento degli armamenti e altri interventi di efficientamento delle linee, messa in sicurezza di sottostazioni elettriche, riqualificazione di sottopassi, lavori su fabbricati a disposizione dei viaggiatori, scale mobili e ascensori per migliorare l'accessibilità ai treni in particolare per diversamente abili e famiglie con bambini piccoli". E ancora: "Banchine e sottopassi che saranno ammodernati e resi più sicuri". 

I lavori, tra nuovi interventi e manutenzione straordinaria riguarderanno il nodo di Milano Bovisa, la linea Saronno-Novara, la linea Saronno-Varese e la linea Saronno-Como. 

Al centro dei lavori ci sarà la Milano-Seveso con - ha concluso Terzi - "interventi sull'impiantistica e l'infrastruttura di una delle linee che attraversa la Brianza. Si tratta di opere per l'eliminazione dei passaggi a livello e per l'ammodernamento tecnologico finalizzato a incrementare le condizioni di sicurezza ferroviaria".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Monza usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento