Attualità

Un computer rigenerato per gli studenti e le persone in difficoltà

La Fondazione della Comunità di Monza e Brianza e Acsm Agam ne mettono a disposizione 113

Foto di repertorio

Pc portatili e fissi rigenerati messi a disposizione delle studenti in difficoltà e delle persone fragili. Un dono prezioso quello fatto dalla Fondazione della Comunità di Monza e Brianza Onlus e da Acsm Agam alle persone che stanno affrontando un momento di difficoltà e non possono permettersi l'acquisto di strumentazione digitale.

I computer (in totale 113) sono stati rigenerati dagli utenti della cooperativa Vesti Solidali per diventare un prezioso aiuto per quelle persone si trovano anche a dover affrontare il disagio di non avere strumenti informatici, oggi più che mai indispensabili per lo studio e per il lavoro.

L’iniziativa si affianca al Fondo “Contrasto alle nuove povertà",  promosso dalla Fondazione MB insieme a un comitato territoriale allargato a cui partecipa anche Acsm Agam. Il Fondo intende offrire una risposta di sistema alle povertà - educativa, alimentare e tecnologica - che, con la pandemia, hanno raggiunto fasce di popolazione che fino a poco tempo fa non si trovavano in condizioni di difficoltà. Il Fondo può rappresentare un aggregatore di contributi e innescare una catena territoriale di solidarietà.

Le organizzazioni del territorio possono inoltrare domanda (minimo 5 pc) inviando il modulo di richiesta a progetti@fondazionemonzabrianza.org.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un computer rigenerato per gli studenti e le persone in difficoltà

MonzaToday è in caricamento