rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità

La Villa Reale si illumina di viola per i bambini nati prematuri

L'evento ricorre mercoledì 17 novembre

Guerrieri fin dalla nascita. Monza celebra la Giornata Mondiale della Prematurità illuminando la Villa Reale di viola. 

Domani, mercoledì 17 novembre, in occasione dell'evento la sera la Reggia si colorerà di viola. Il simbolo della Giornata è un filo con stese dieci coppie di calzini: un paio di calzini viola più piccoli in mezzo a nove a grandezza naturale che significa che un bambino su dieci nel mondo nasce prematuro.

In Italia nascono ogni anno oltre 30mila bambini prematuri (il 7% del totale), cioè bambini che vengono al mondo prima della 37esima settimana di gestazione (Fonte «CeDAP 2017»). I neonati pretermine hanno bisogno di cure e attenzioni particolari, fornite da personale medico ed infermieristico altamente specializzato. La qualità dell’assistenza è, infatti, in grado di influenzare significativamente e positivamente la sopravvivenza e la futura qualità della vita dei neonati prematuri.

"Il significato di questa luce è molto importante - piega il sindaco Dario Allevi - Ha il compito di portare a conoscenza ed informare i cittadini sulla prevenzione del parto pretermine, sulla nascita prematura e sul percorso di crescita dei bambini che alla nascita sono ricoverati in un reparto di cure intensive. I prematuri sono bambini fragili, bisognosi di cure, ma allo stesso tempo dei grandi guerrieri che lottano con tutte le loro forze per vivere. Il viola, sinonimo di sensibilità, è la luce con la quale li abbracciamo tutti virtualmente".

"Zero separation. Action now! Keep parents and babies born too soon togheter" che, in italiano, diventa "Zero separazione. Agiamo adesso! Tieni insieme genitori e bambini nati troppo presto". È questo il claim scelto dalla Fondazione Europea per la Cura dei Neonati (Efcni) per la Giornata Mondiale della Prematurità, un evento globale celebrato in più di 60 Paesi con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della prematurità e sostenere le famiglie dei piccoli pazienti.

In Italia è promossa dalla Società Italiana di Neonatologia insieme a Vivere Onlus - il coordinamento delle associazioni dei genitori - e, sul territorio monzese, dall’organizzazione di volontariato Intensivamente Insieme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Villa Reale si illumina di viola per i bambini nati prematuri

MonzaToday è in caricamento