menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

A Vimercate arriva il "trasporto pubblico a chiamata": ecco come funziona

Si tratta di un pulmino di sette posti che circolerà per le strade di Vimercate

Ha preso il via nella giornata di lunedì 11 febbraio il "trasporto pubblico a chiamata" a Vimercate: un pulmino con sette posti con un biglietto di un euro circolerà per la città e le frazioni in base agli orari e alle destinazioni dei cittadini. 

Come funziona

Il servizio, gestito dall’autoservizi Zani, è attivo in modo sperimentale fino al 3 maggio (dal lunedi? al venerdi? dalle 9 alle 17). Per prenotarlo bisogna effettuare una prenotazione attraverso la app "shotl": il sistema prevede l’invio della conferma di accettazione della prenotazione e circa 15 minuti prima della richiesta avvisera? l’utente con l’indicazione dell’orario e del luogo.

Il pulmino è attivo solo sul territorio di Vimercate e nelle sue frazioni sia per la fermata di salita che di discesa: inoltre sara? possibile scendere/salire solo nelle fermate autorizzate del trasporto pubblico locale ed extraurbano. Questo significa che il cittadino una volta effettuata la prenotazione e indicato il luogo dal quale partire sara? avvisato sul ritrovo corrispondente alla fermata piu? vicina.
In base alla richieste l’applicazione crea il viaggio che sara? assegnato all'autista con l’indicazione della sequenza delle fermate di salita e discesa degli utenti, incluso l'orario e il percorso tra le fermate.

Il costo del servizio per il comune

"Il nuovo servizio a chiamata puo? potenzialmente ridurre la congestione del traffico e il consumo di energia diminuendo i viaggi con i veicoli privati e contribuire a una elevata qualita? della vita — spiegano dal comune di Vimercate —. Il servizio aumentera? l'equita? sociale migliorando l'accessibilita? del servizio di trasporto per le persone che non possono permettersi mezzo di trasporto privato o per persone con ridotta capacita? motoria (dovuta a eta? o disabilita?)". Il progetto per i primi tre mesi costerà 19mila euro alle casse comunali.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Monza usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento