Avis comunale Monza, oltre 500 palloncini invadono Piazza dell’Arengario

Celebrati in occasione della Giornata Mondiale del Donatore del sangue 80 anni di attività

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MonzaToday

La Piazza dell'Arengario di Monza si è risvegliata in occasione della "Giornata mondiale del donatore di sangue" colorata e invasa da oltre 500 palloncini rossi che hanno occupato buona parte della piazza, fulcro e simbolo della cittadina brianzola.

L'installazione e' stata curata da Avis Comunale Monza che ha visto i volontari mettersi all'opera fin dalle prime luci dell'alba per stupire tutti i cittadini di Monza e celebrare con loro il prestigioso traguardo degli 80 anni dalla fondazione.

L'evento, ha espresso la diretta partecipazione di Avis Comunale Monza a questa autorevole giornata mondiale. Ma soprattutto colorare una piazza simbolo della citta' ha consentito di rendere partecipi i cittadini stessi dell'attivita' che l'Associazione svolge da ben 80 anni. Le centinaia di palloncini che hanno invaso il centro della cittaà sono una perfetta rappresentazione simbolica delle migliaia di gocce di sangue raccolte e donate in tutti questi anni, un capitale di generosita' ottenuto grazie al contributo dei numerosi donatori volontari della citta' di Monza.

L'iniziativa ha visto anche la partecipazione del noto artista milanese neopop Willow, alla cui presenza e' stata svelata la sua opera dedicata e applicata ala livera del nuovo mezzo di cui si e' dotata l'associazione: una fiammante apecar che verra' utilizzata per campagne di informazione e di educazione alla donazione del sangue sul territorio comunale. I suoi personaggini in stile neopop prendono forma e trasformano il semplice mezzo a tre ruote in un pezzo unico, ricco di colore, che di sicuro non passera' inosservato per le strade di Monza.

"Siamo davvero soddisfatti del risultato di questo nuovo percorso intrapreso" - dichiara Andreina Fumagalli, Presidente di Avis Comunale Monza - "Vogliamo che questi 80 anni non siano un traguardo ma un punto di partenza per guardare soprattutto alle nuove generazioni. Colgo l'occasione" - ha aggiunto il Presidente - "per ringraziare Silvia Maggioni che in qualita' di Art Director, ci ha portato a intraprendere questo nuovo corso e a curare tutti i progetti di comunicazione che stanno prendendo vita con successo nella nostra citta'".

Torna su
MonzaToday è in caricamento