I 10 cibi da non mettere mai in frigorifero

Frutta, verdura, olio: ci sono alimenti che proprio in frigorifero non vanno messi, per preservarne il gusto ed evitare di danneggiarli. Ecco quali sono

Cibo foto creata da foodiesfeed - it.freepik.com

Col caldo dell'estate, in frigorifero metteremmo di tutto: acqua, bibite, cibi. Tuttavia, ci sono alimenti che in quell'elettrodomestico proprio non andrebbero messi, in quanto il freddo potrebbe rovinarli e renderli immangiabili. Curiosi di sapere quali sono? Scopriamolo insieme.

Il basilico. Se pensate di posizionare il basilico in frigorifero così da mantenerlo fresco e "in forma", vi sbagliate di grosso: anzi, così facendo perderà il suo profumo tipico e assorbirà gli odori degli altri alimenti. Come conservarlo, dunque? Mettendolo in un vasetto o in un bicchiere d'acqua, come fosse un fiore, oppure sbollentandolo e congelandolo, così da averlo sempre fresco e a disposizione.

I frutti di bosco. Non tutti lo sanno, ma il freddo del frigorifero è davvero dannoso per i frutti di bosco. More, mirtilli e lamponi sono delicatissimi, e andrebbero consumati in un brevissimo periodo tenendoli in un luogo fresco e asciutto.

I pomodori. È vero, il frigorifero conserva i pomodori ma interrompe anche la maturazione: così, questi diventeranno farinosi e perderanno sapore e croccantezza. Dove tenerli dunque? Meglio nel cesto della frutta.

Le patate. Se le si mette in frigorifero, le patate diventano più zuccherine, dolci e farinose; e, con la trasformazione dell'amido in zucchero, marciscono più facilmente. Meglio conservarle avvolte in fogli di carta, in un luogo fresco e buio.

L'aglio e le patate. Hai sempre conservato l'aglio in frigorifero? Sbagliato: il modo migliore per conservarlo è riporlo in un contenitore che lasci passare l'aria, posizionato in un luogo buio e asciutto. Altrimenti, diventa gommoso e molle. Lo stesso discorso vale per la cipolla, che in frigorifero rischia di appassire.

Le banane. Scegli il cesto della frutta, per conservarle. In frigorifero anneriscono e diventano molli senza maturare.

Il pane. Perché non metterlo in frigorifero? Perché seccherebbe. Meglio conservarlo in una sacca di cotone, chiusa da un cordino. Con un piccolo trucco: se si inserisce una costa di sedano, questa assorbirà l'umidità mantenendo il pane croccante più a lungo.

Il miele. Conservarlo in frigorifero è un errore enorme: al freddo cristallizzerebbe, e sarebbe da buttare. Scegliete invece la dispensa, buia e a temperatura ambiente, dove non possa venire alterato da luce, temperatura e umidità.

Il caffè. In grani come macinato, il caffé in frigorifero perde il suo aroma, assorbe quello degli altri alimenti e diventa decisamente... imbevibile!

L'olio. Il frigorifero altera le proprietà organolettiche dell'olio che, al freddo, diventa opaco. Meglio conservarlo in una bottiglia scura, protetto dalla luce e dall'ossidazione.

Dove acquistare il proprio frigorifero a Monza

Euronics Castoldi – Corso Milano, 45

Styldomus Dardo – Viale Elvezia, 30

Pirovano Monza – Via Bartolomeo Zucchi, 40

Potrebbe interessarti

  • Carne equina: tutte le proprietà e dove acquistarla a Monza e provincia

  • Carne equina: tutte le proprietà e dove acquistarla a Monza e provincia

  • Se i brufoli ti hanno lasciato antiestetiche macchie scure, trattale così

I più letti della settimana

  • La Lampre cerca dipendenti e assume: ecco tutte le posizioni aperte in azienda

  • Auto avvolte e devastate dalle fiamme nel parcheggio del supermercato: pompieri al lavoro

  • Incendio a Segrate, fiamme nell'officina del rottamaio: enorme nuvola di fumo nero

  • Incidente a Monza, schianto tra una gazzella dei carabinieri e una Panda: quattro feriti

  • Incendio nel cuore della notte a Monza, evacuato un palazzo di sei piani: un intossicato

  • Carate, uomo morto da giorni in casa: trovato il cadavere in stato avanzato di decomposizione

Torna su
MonzaToday è in caricamento